Le notizie

del numero 38

Pubblicato il 10/07/2002 / di / ateatro n. 038 / 0 commenti /
Share

(ma intanto andate a cercarle – e mettetele – anche nei forum…)
 
Speciale sul teatro di figura
Stiamo preparando un numero speciale di questa webzine dedicato al teatro di figura. Se avete idee, suggerimenti, materiali, contatti, siamo a dispo…
 
Le vie dei festival
Le vie dei festival, guida ai Festival estivi di cinema, teatro, danza e musica in Italia e in Europa 2002 sarà in edicola il 5 luglio con “Diario della settimana” e poi tutta l’estate nelle Librerie Feltrinelli.
400 festival, 128 pagine, formato tascabile, la guida è il frutto di un’accurata ricerca che fornisce – UNICA IN ITALIA – una panoramica esauriente e tutte le informazioni necessarie sui festival estivi: date, indirizzi, numeri di telefono, siti web, e-mail, schede con note, caratteristiche, nomi e spettacoli di maggiore interesse.
Il libro, di formato tascabile, come nelle scorse edizioni, non vuole essere uno strumento specialistico, ma è indirizzato soprattutto al lettore occasionale, non necessariamente assiduo frequentatore di festival. Contiene piccoli commenti alle varie caratteristiche delle manifestazioni e negli anni è diventato anche uno strumento di agile consultazione, indispensabile per gli operatori (compagnie, artisti, giornalisti) che trovano nel libretto un valido sostegno per il loro lavoro.
Anche quest’anno sarà realizzata un’edizione speciale de Le vie dei festival in lingua francese, con i programmi dei festival di teatro e danza italiani. Sarà distribuita in modo capillare a tutti gli operatori francesi che potranno in questo modo conoscere tempestivamente i programmi dei festival italiani, per una migliore e più rapida comunicazione tra i due Paesi. L’edizione speciale de Le vie dei festival è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali-Dipartimento Cultura Sport Toponomastica. Sarà inoltre possibile consultare la guida sul sito www.comune.roma.it/cultura, nella pagina dedicata al gemellaggio tra le città di Roma Parigi.
Come sempre questa è solo la prima parte di un progetto più ampio che prevede – con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma – la presentazione, tra settembre e ottobre, di quanto di più significativo è emerso dai programmi dei festival estivi. Proposte spesso anticipatrici di nuove tendenze che hanno portato a Roma per la prima volta artisti del calibro di Eimuntas Nekrosius, Alain Platel, William Kentridge, Enrique Vargas, Mauricio Celedon e molti dei nuovi nomi del panorama teatrale italiano.
Per informazioni: associazione cadmo tel. 06/3202102 – 3234686
 
Online il nuovo numero di dramma.it
con i primi tre capitoli de Il maestro e gli altri di Luigi Lunari

Il Dramma del mese: Xanax di Angelo Longoni che ha debuttato al Festival di Todi l’estate scorsa ed è andato in scena Con Amanda Sandrelli e Blas Roca Rey per la regia dello stesso autore.
Il sito del mese “Dacia Maraini” un archivio molto completo e dettagliato di tutta la variegata e vastissima produzione artistica della grande scrittrice fiorentina.
Scarica i primi tre capitoli del romanzo: Il Maestro e gli altri di Luigi Lunari dedicato a Giorgio Strehler, nella sezione “Drammaturgie” insieme a nuove recensioni ed articoli.
 
Il nuovo sito dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro
Dopo l’assemblea nazionale a Procida e la consegna dei premi della critica a Torino, l’ANCT, Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, ha ampliato le sue iniziative allo scopo di infittire la rete di rapporti con colleghi e artisti, teatri e istituzioni culturali.
In quattro festival teatrali, verrà presentato il nuovo sito dell’associazione: www.criticiditeatro.com,
 
Santarcangelo, 11 luglio: La critica e il teatro: questioni aperte, visioni a confronto
Asti, 14 luglio: La drammaturgia contemporanea: luoghi reali e spazi virtuali per il teatro del presente
Polverigi, 19 luglio: La responsabilità degli artisti e dei critici: confronti, contrasti, sinergie
Volterra, 25 luglio: Nuove forme di organizzazione e visibilità: l’impegno degli artisti e il contributo della critica
 
I diversi temi che innescheranno la presentazione del sito – definito nel suo edificio strutturale, ma ancora di là da essere abitato di temi, questioni, urgenze, approfondimenti – sono stati suggeriti e concordati con i responsabili artistici dei festival.
A settembre poi, alla Biennale di Venezia, in occasione del debutto del nuovo spettacolo di Barberio Corsetti, avremo l’occasione per fare una sintesi problematica delle diverse tappe e illustrare i progetti dell’ANCT.
L’invito è rivolto prima di tutto ai soci, ma questa lettera è indirizzata anche a critici, studiosi, esperti di teatro che si apprezzano da tempo e che vorremmo si sentissero coinvolti nelle attività dell’ANCT.
 
Anticipazione: “CUT UP” settembre 2002
Sarà pronto a settembre il nuovo numero di “cut up”, assolutamente imperdibile per gli amanti del grande fumetto mondiale: protagonista assoluto di questo numero Ashley Wood (Hellspawn, Sam and Twitch, PopBot). Illustratore e disegnatore dalla tecnica sopraffina che ha scelto “Cut Up” per presentarsi e raccontarsi al pubblico italiano in una lunga intervista raccolta da Andrea Campanella. Sua è la copertina originale e suo l’allegato con materiale inedito (come già era stato per due protagonisti assoluti del fumetto: Palumbo e Igort). Interviste anche per i John Bolton e Baru. Completano la sezione comix la solita dose di speciali, redazionali e recensioni . Uno speciale homevideo dedicato alle proposte della etichetta Rarovideo, Reportage dalla mostra napoletana dedicata a Alexandro Jodorowsky a cura di Fabio Nardini. Speciale e intervista al collettivo Wu Ming. Ritratti musicali per Aphex Twin e Piero Piccioni, intervista a John Foxx, mitico leader degli Ultravox. Per le icone del xx secolo intervista a Moira Orfei (con foto di Jacopo Benassi) . Per il teatro Motus: Anna Maria Monteverdi racconta il loro omaggio a Genet con un originale fotoromanzo/fotoracconto dallo spettacolo Splendid’s nella versione realizzata al Plaza Hotel di Roma. Reportage corposo sul FAR EAST FILM FESTIVAL di Luca Pili. Ancora: cinema, musica, editoria indipendente, tecnologia militante, hacker art e activism, con gli interventi di Tatiana Bazzichelli, Tiziana Lo Porto, Filippo Conte, Andrea Bellucci, Alberto Conte.
 

Grafica di Armando Rossi.
 
Il disco
Poesia: Lombardi & Riondino all’Inferno
L’avete ascoltato il CD della Commedia con le voci di Sandro Lombardi & David Riondino e la chitarra di Giorgio Albiani? Per me è bellobello (ma non sono obiettivo). Voi che ne pensate? Se volete saperne di più, sul sito della Garzanti Libri troverete qualche spiega, un paio di foto del maestro Maurizio Buscarino (a propo, avete guardato-letto il suo ultimo libro?) e una track lo-fi in anteprima.

Redazione_ateatro

Share



Tag: ateatro (16)


Scrivi un commento