La scomparsa di Ivo Chiesa

L'anima del Teatro di Genova

Pubblicato il 28/07/2003 / di / ateatro n. 056 / 0 commenti /
Share

E’ scomparso sabato 26 luglio a 82 anni Ivo Chiesa, una delle maggori personalità del teatro italiano del dopoguerra. Nel 1946 fonda “Sipario”, e dopo una parentesi come regista e impresario nel 1955 diventa direttore dello Stabile di Genova, portando lo stabile genovesi al livello dei grandi teatri europei (chiamando spesso a lavorare i grandi nomi della regia europea). Aveva lasciato la direzione del Teatro di Genova nel 2000, la sera della prima del Tartufo con la regia di Benno Besson, quando la direzione era passata a Carlo Repetti e Marco Sciaccaluga.

Redazione_ateatro

2003-07-28T00:00:00

Share



Tag: ChiesaIvo (2)


Scrivi un commento