Noccioline di Fausto Paravidino è la pièce straniera dell’anno

Il referendum di "Theater Heute"

Pubblicato il 03/09/2003 / di / ateatro n. 057 / 0 commenti /
Share

Ogni anno, l’’annuario della rivista “Theater Heute” seleziona le migliori produzioni del teatro tedesco, in base a un referendum tra 38 critici (insomma, tipo Premi Ubu…).
Su Paravidino, vedi per esempio Diarioateatro: venerdì, sabato e domenica di Anna Maria Monteverdi; ma prova anche a cercare nel forum del teatro di guerra…

Per la stagione 2002-2003, la migliore pièce straniera dell’anno è Peanuts di Fausto Paravidino, allestito con grande successo nel gennaio 2003 nella traduzione di Georg Holzer e Laura Olivi (che firma anche lo studio drammaturgico alla messinscena) alla Haus der Kunst del Bayrisches Staatschauspiel, assieme ai Kammerspiele, il più importante teatro di Monaco. La regia è firmata dalla giovane Tina Lanik.
Il testo tradotto è stato pubblicato nel numero di marzo 2003 di “Theater Heute”.
La prima austriaca è prevista per novembre 2003, allo Schauspielhaus di Graz; nell’aprile 2004 un’ulteriore messinscena al Maxim Gorky Theater di Berlino. Altre produzioni di testi di Paravidino sono in allestimento in Germania e in altri paesi .

Redazione_ateatro

2003-09-03T00:00:00

Share



Tag: drammaturgia (24), ParavidinoFausto (7)


Scrivi un commento