Biennale: Urbani sceglie Davide Croff?

Le voci sul nuovo presindete dell'ente

Pubblicato il 14/01/2004 / di / ateatro n. 062 / 0 commenti /
Share

Franco Bernabè (seppur nominato dal ministro) e il suo cda hanno (pare) fatto il loro tempo. Con la riforma dell’ente, si fanno sempre più insistenti le voci sulla nomina dell’imprenditore Davide Croff, 54 anni, presidente della Fondazione Levi, già direttore finanziario della Fiat e amministratore delegato della Bnl.
“Come mi sono battuto per la difesa dell’autonomia della Biennale, così ora rispetto quella del ministro Urbani nella scelta del presidente dell’ istituzione”. Così il sindaco di Venezia Paolo Costa ha risposto ai giornalisti, che gli chiedevano se fosse vero che dietro alla possibile candidatura di Davide Croff al posto di Franco Bernabè vi fosse un proprio diretto interessamento con il ministro.
L’intervento è in linea con l’auspicio di un presidente veneto espresso dal governatore veneto Giancarlo Galan. Nelle scorse settimane, prima che uscisse il nome di Croff, Galan aveva espresso una indicazione a favore dell’editore veneziano Cesare De Michelis.

Per saperne di più sul caso Biennale.

Redazione_ateatro

2004-01-14T00:00:00

Share



Tag: Biennale (8), CroffDavide (2)


Scrivi un commento