Al Pacino è Shylock nel film di Michael Radford

Alla Biennale di Venezia e nel Bardofilm database

Pubblicato il 05/09/2004 / di / ateatro n. 073 / 0 commenti /
Share

Al Pacino ce l’ha fatta. Uno dei suoi sogni d’attore era quello di interpretare il ruolo di Shylock, e ora è protagonista del Mercante di Venezia, film che Michael Radford ha tratto dal testo di Shakespeare, girato a Venezia negli scorsi mesi e ora presentato alla Biennale 2004.

Ma quella di Radford non è certo l’unica pellicola tratta da quel testo (così come non si tratta dell’unico film shakespeariano in cui è coinvolto lo straordinario attore americano). Per saperne di più, è possibile consultare l’imperdibile Bardofilm database e la filmografia essenziale Shakespeare: dai testi al grande schermo, oltre che leggere il saggio Bardomovies.
Senza dimenticare una delle più interessanti messinscene contemporanee del testo, quella firmata da Peter Sellars e analizzata da Anna Maria Monteverdi in Politica teatro immagini, che si misura con l’attualità del testo, come fa – almeno nelle intenzioni, pur non essendo attualizzato nelle scene e nei costumi – il film di Radford.

Redazione_ateatro

2004-09-05T00:00:00

Share



Tag: ShakespeareWilliam (34)


Scrivi un commento