L’editoriale di ateatro 73

E se ci dessimo alle buone pratiche?

Pubblicato il 25/09/2004 / di / ateatro n. #BP2004 , 073 / 0 commenti /
Share

Attesa, attesissima, arriva la convocazione per le Buone Pratiche. Ci vedremo il 6 novembre alla Civica Scuola d’Arte Drammatica di Milano per una giornata che si preannuncia intensa e interessante (ci sarà persino il buffet…).
In ateatro73 trovate tutte le informazioni necessarie: contiamo naturalmente sul vostro contributo e sulla vostra partecipazione. Se non siamo stati chiari, se avete qualche dubbio, se volete darci qualche consiglio, siamo a vostra disposizione.
Nel numero ci sono anche alcuni spunti di riflessione che possono essere utili nella preparazione dell’incontro.

Ma in questo ateatro73 si parla anche d’altro, di molto altro. Per esempio due strepitose ateatro girls ci raccontano i loro festival estivi: Erica Magris è andata a gironzolare nel padre di tutti i festival, quello di Avignone, e ci ha regalato il suo diario; più esotica, Mimma «Strogoff» Gallina si è spinta fino al cuore della Siberia, là dove nessuno di noi si era mai sognato di avventurarsi, per il festival etno-etnologico di Abakan.
Dagli Stati Uniti, Walter Valeri ci raccontano che laggiù usano i testi di Dario Fo per insegnare l’italiano.
E ancora notizie notizie notizie, spesso gustose e golose.

Redazione_ateatro

2004-09-25T00:00:00

Share



Scrivi un commento