Nuove sensibilità: un bando per le nuove generazioni

A sostegno degli artisti under 35

Pubblicato il 08/03/2007 / di / ateatro n. 107 / 0 commenti /
Share

Amat / Associazione Marchigiana Attività Teatrali
Teatro Stabile delle Marche
Regione Marche / Assessorato Attività e Beni Culturali

nuove sensibilità
spazio al teatro delle giovani generazioni

AMAT, TEATRO STABILE DELLE MARCHE e REGIONE MARCHE
SOSTENGONO il TEATRO dei GIOVANI ARTISTI con
NUOVE SENSIBILITÀ. SPAZIO AL TEATRO DELLE GIOVANI GENERAZIONI

Il rinnovato rapporto di collaborazione tra Amat e Teatro Stabile delle Marche, dà vita ad un nuovo importante progetto – Nuove Sensibilità. Spazio al teatro delle giovani generazioni – a sostegno dei giovani artisti che intendono produrre e far circuitare un nuovo spettacolo.

Il progetto, che nasce con il patrocinio della Regione Marche / Assessorato Attività e Beni Culturali, si proietta subito in una dimensione nazionale grazie alla rete di supporto ad esso composta da E.T.I. Ente Teatrale Italiano e sei realtà teatrali, fra circuiti e teatri stabili pubblici e privati, quali il Nuovo Teatro Nuovo di Napoli, il Teatro Pubblico Campano, il Teatro Pubblico Pugliese / Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi, il Teatro della Tosse di Genova, il Teatro di Sardegna e il Teatro Stabile d’Innovazione Filodrammatici di Milano.

Nuove sensibilità si propone di sostenere la produzione e la promozione di sette nuovi spettacoli nelle aree territoriali in cui operano gli stessi soggetti coinvolti. Ognuno dei promotori selezionerà un progetto fra quelli proposti e garantirà allo stesso, oltre alla disponibilità dello spazio teatrale per trenta giorni (fra prove e repliche), tutto il supporto necessario per l’allestimento dello spettacolo (tecnico, scenico, promozionale ed economico).

Il progetto Nuove Sensibilità si pone inoltre come obiettivo la formazione di uno spettatore consapevole, attivo e partecipe della vita del teatro. Pertanto ciascun soggetto promotore provvederà a organizzare, con la diretta partecipazione della compagnia, prove aperte settimanali e incontri-dibattito con il pubblico, lezioni e tavole rotonde su argomenti attinenti al teatro ed alle tematiche affrontate nei singoli spettacoli.

Lo svolgimento, infine, dei ‘lavori’ vedrà la presenza costante di un giovane critico che documenterà lo svolgimento del progetto, per una pubblicazione, che sarà a cura di una casa editrice da definirsi.
La presenza, per tutto il periodo, di borsisti e stagisti delle varie università, che seguiranno lo sviluppo delle prove permetteranno, a fine programmazione, di elaborare studi sugli spettacoli realizzati, da inserire, eventualmente nella pubblicazione.

Alle selezioni possono partecipare giovani registi (under 35, con deroghe in considerazione del progetto) e compagnie non riconosciute dal Ministero, che propongono progetti per spettacoli di nuova produzione. I progetti dovranno essere basati su testi di autori contemporanei (intendendo come tali anche le riscritture e le rielaborazioni di testi classici) e dovranno prevedere un massimo di sei attori.
Il regista e la compagnia dovranno comunicare, all’atto della presentazione del progetto, il periodo in cui intenderanno realizzare lo spettacolo, nonché la regione di residenza.

Il materiale (progetto, note di regia e curriculum, massimo tre cartelle) dovrà essere inviato entro il 20 marzo 2007 al Nuovo Teatro Nuovo sito in Via Montecalvario, 16 80134 Napoli, unitamente ad un invio digitale all’’indirizzo di posta elettronica nuovesensibilita@nuovoteatronuovo.it.
Tutte le proposte pervenute entro tale data saranno, in seguito, inoltrate ai circuiti e ai teatri stabili di competenza. Alle compagnie che supereranno la prima selezione sarà richiesta una documentazione più dettagliata.

I nomi dei vincitori saranno comunicati ai partecipanti entro il 31 maggio 2007.
I sette progetti selezionati saranno rappresentati tra giugno e luglio 2008 al Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi, dove una giuria, composta prevalentemente da studenti universitari, assegnerà un premio al miglior allestimento.

b a n d o

Art. 1 Con il progetto Nuove Sensibilità, il Nuovo Teatro Nuovo e il Teatro Pubblico Campano, insieme a AMAT (Ancona), Teatro della Tosse (Genova), Teatro di Sardegna (Cagliari), Teatro Stabile d’Innovazione Filodrammatici (Milano), Teatro Pubblico Pugliese (Bari) e Festival internazionale di Andria Castel dei Mondi, coordinati da una commissione composta da 3 rappresentanti dei soggetti promotori, intendono creare opportunità di formazione e inserimento nel mondo della produzione teatrale per registi, attori, scenografi e costumisti, nonché sperimentare metodologie di produzione innovative, capaci di tener conto delle difficoltà che le giovani compagnie incontrano nella ricerca dei mezzi indispensabili ad esprimere la propria creatività.

Art. 2 Per la stagione 2007|2008 si prevede la creazione di n. 7 nuove produzioni italiane, da realizzarsi nelle città sede dei circuiti e dei teatri stabili (pubblici e privati) aderenti al progetto.
Ognuno dei promotori selezionerà garantirà alla compagnia:

1) un tutor, scelto dall’’ente promotore;
2) la sala per prove e repliche per 30 giorni consecutivi;
3) luci e fonica per lo spettacolo;
4) 1 tecnico per luci e fonica, per il montaggio e le repliche;
5) 1 macchinista/direttore di scena;
6) materiale scenico e costumi di repertorio disponibili nei depositi del teatro ospite o di altre compagnie che vorranno aderire al progetto;
7) ufficio stampa;
8) ufficio promozione;
9) pubblicità, locandine, manifesti e affissione;
10) n° 6 giorni di repliche;
11) una paga forfettaria per le prove;
12) paga minima per i 6 giorni di repliche;
13) contributi;

Art. 3 Tutte le compagnie selezionate avranno, inoltre, almeno una replica in ciascuno dei circuiti aderenti al progetto.

Art. 4 Ciascun soggetto promotore provvederà a organizzare, e tutte le compagnie avranno l’’obbligo di accettare, al fine di contribuire alla formazione di uno spettatore consapevole, attivo e partecipe della vita del teatro:

1) prove aperte settimanali e incontri-dibattito con il pubblico;
2) presenza continua di un giovane critico che documenterà lo svolgimento del progetto in vista di una pubblicazione, edita da una casa editrice da definirsi;
3) presenza per tutto il periodo di borsisti e stagisti delle varie università, che seguiranno lo sviluppo delle prove e, a fine anno, elaboreranno studi sugli spettacoli realizzati da inserire, eventualmente, nella pubblicazione;
4) lezioni e tavole rotonde su argomenti attinenti al teatro e alle tematiche affrontate nei singoli spettacoli.

Art. 5 Una commissione, costituita da tre rappresentanti dei circuiti e dei teatri stabili aderenti al progetto, avrà il compito di:

1) leggere e valutare i progetti, elaborando una graduatoria in base alla quale distribuire i progetti ai soggetti promotori;
2) seguire lo sviluppo delle produzioni;
3) proporre i temi delle lezioni e delle eventuali tavole rotonde;
4) nominare il curatore della pubblicazione;

Art. 6 I 9 progetti selezionati verranno rappresentati tra giugno e luglio 2008 in un’’anteprima del Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi, dove una commissione assegnerà un premio allo spettacolo giudicato migliore.

NORME DI PARTECIPAZIONE

Art. 7 Possono partecipare giovani registi (under 35, con deroghe in considerazione del progetto) e compagnie non riconosciute dal ministero, che propongano progetti per spettacoli di nuova produzione.

Art. 8 I progetti dovranno essere basati su testi di autori contemporanei (intendendo come tali anche le riscritture e le rielaborazioni di testi classici) e dovranno prevedere un massimo di 6 attori.

Art. 9 Regista e compagnia dovranno comunicare, all’’atto della presentazione del progetto, il periodo in cui intenderebbero realizzare lo spettacolo, nonché la regione di residenza.

Art. 10 Progetto, note di regia e curriculum (max tre cartelle) dovranno essere inviati entro il 20 marzo 2007 al Nuovo Teatro Nuovo, via Montecalvario 16 – 80134 Napoli, nonché in formato digitale, all’’indirizzo nuovesensibilità@nuovoteatronuovo.it.

Art. 11 Alle compagnie che supereranno la prima selezione verrà richiesta una documentazione più dettagliata.

Art. 12 I nomi dei vincitori verranno comunicati ai partecipanti entro il 31 maggio 2007.

Amat

2007-03-08T00:00:00

Share



Tag: Amat (3), selezione&bandi (17), stabiledellemarcheteatro (2), stabiliteatri (14)


Scrivi un commento