PREMIO HYSTRIO 2007 – Nona edizione

Il bando di concorso 2007

Pubblicato il 20/04/2007 / di / ateatro n. 108 / 0 commenti /
Share

BANDO DI CONCORSO 2007
Il Premio alla Vocazione per giovani attori, giunto con crescente successo alla nona edizione, si svolgerà dal 20 al 22 giugno 2007 al Teatro Litta di Milano. Il Premio è destinato a giovani attori entro i 30 anni, allievi o diplomati presso scuole di teatro ma anche autodidatti, che dovranno affrontare un’audizione di fronte a una giuria altamente qualificata composta da direttori di Teatri Stabili, pubblici e privati, e registi. Il Premio consiste in due borse di studio da e 1500 ciascuna per i vincitori del concorso (una per la sezione maschile e una per quella femminile). Anche quest’anno il concorso avverrà in due fasi: una pre-selezione riservata a giovani aspiranti attori autodidatti o comunque sprovvisti di diploma di una scuola istituzionale di recitazione; e una selezione finale per chi frequenta o si è diplomato in accademie o scuole istituzionali e per chi ha versato i contributi Enpals per almeno tre anni consecutivi.
IL BANDO PER LA PRE-SELEZIONE
(giovedì 24 e venerdì 25 maggio 2007, Milano)

Sono riservate a giovani aspiranti attori che, pur sprovvisti di diploma di accademie o di scuole di teatro istituzionali, ritengano di essere in possesso di requisiti tali da giustificare una loro audizione, e avranno luogo nei giorni 24 e 25 maggio a Milano. La documentazione necessaria all’iscrizione è costituita da: a) breve curriculum, b) foto, c) fotocopia di un documento di identità, d) indicazione di titolo e autore dei due brani (uno a scelta del candidato e uno a scelta fra una rosa proposta dalla Giuria) e di una poesia o canzone da presentare all’audizione. I brani, della durata massima di 10 minuti e ridotti a monologo, possono essere in lingua italiana o in uno dei dialetti di tradizione teatrale.

IL BANDO PER LA SELEZIONE FINALE
(20-21-22 giugno 2007, Teatro Litta, Milano)

La selezione finale è riservata a giovani diplomandi o diplomati di accademie e scuole istituzionali di recitazione (scuole dei Teatri Stabili pubblici, scuole civiche, Accademia Silvio D¹Amico di Roma e Accademia dei Filodrammatici di Milano, per l’elenco completo consultate il sito www.hystrio.it) e a coloro che hanno superato la pre-selezione, e avranno luogo dal 20 al 22 giugno a Milano.
La documentazione necessaria all’iscrizione è costituita da: a) breve curriculum, b) foto, c) attestato di frequenza o certificato di diploma della scuola frequentata oppure la fotocopia del libretto Enpals, d) fotocopia di un documento di identità, e) indicazione di titolo e autore dei due brani (uno a scelta del candidato e uno a scelta fra una rosa proposta dalla Giuria) e di una poesia o canzone da presentare all’audizione. I brani, della durata massima di 10 minuti e ridotti a monologo, possono essere in lingua italiana o in uno dei dialetti di tradizione teatrale.
COME ISCRIVERSI
La compilazione del modulo d’iscrizione deve essere effettuata sul sito www.hystrio.it (entro venerdì 11 maggio per la pre-selezione; entro martedì 12 giugno per la selezione finale). In caso di difficoltà contattare la segreteria del Premio. La quota d’iscrizione è la sottoscrizione di un abbonamento annuale alla rivista Hystrio (€ 30) da versarsi nei seguenti modi:
– bonifico bancario su conto corrente postale (n. 000040692204; ABI 07601; CAB 01600; CIN Z)
– versamento su conto corrente postale (n. 40692204 intestato a Hystrio-Associazione per la diffusione della cultura teatrale, via Volturno 44, Milano; la cedola di avvenuto pagamento dovrà essere inviata via fax al n. 02.45409483)
– versamento tramite carta di credito iscrivendosi online sul sito www.hystrio.it

TESTI SCELTI DALLA GIURIA

RUOLI FEMMINILI
* un monologo qualsiasi dei testi di Aristofane e di Plauto
* primo monologo della balia da Romeo e Giulietta di Shakespeare
* un monologo da un qualsiasi testo di Molière
* monologo a scelta da Pentesilea di Heinrich von Kleist
* monologo a scelta da Medea di Corrado Alvaro
* monologo a scelta da Erodiade di Testori
* monologo a scelta da Giorni Felici di Samuel Beckett
* monologo a scelta da La morte della Pizia di Friedrich Dürrenmatt
* ultimo monologo di Rosaura da Calderon di Pier Paolo Pasolini
* monologo iniziale della Marchesa in Quartett di Heiner Müller
* monologo di Umberto Simonetta a scelta tra: Mi riunisco in assemblea e Arriva la rivoluzione…
* monologo a scelta da Decadenze di Steven Berkoff
* monologo di Léon dalla scena VI di Lotta di negro contro cani di Bernard-Marie Koltès
* monologo a scelta da Le cognate di Michel Tremblay
* da Le Confessioni (Hystrio n. 3/1993): La pescivendola di Roberto Cavosi
* un monologo a scelta dei testi di Natalia Ginzburg
* monologo di Alice (una parte) in Voltati parlami di Alberto Moravia
* monologo finale di Deborah in Una specie di Alaska di Pinter

RUOLI MASCHILI
* monologo del secondo Messaggero o primo monologo di Penteo nelle Baccanti di Euripide
* un monologo a scelta dai testi di Aristofane e di Plauto
* monologo di Amleto “Se questa troppo troppo solida carne”, a. I, scena II, da Amleto di Shakespeare
* monologo di Edmund “Natura, tu sei la mia Dea” da Re Lear di Shakespeare
* monologo finale di Romeo prima di avvelenarsi da Romeo e Giulietta di Shakespeare
* monologo a scelta dalle commedie brillanti di Shakespeare (Molto rumore per nulla, La dodicesima notte, Sogno di una notte di mezza estate)
* monologo di Trofimov nel Giardino dei ciliegi di Anton Cechov, finale II atto (con Anja) o sottofinale II atto (con Gaiev, Lopachin, Liuba, ecc.)
* Il tabacco fa male di Anton Cechov
* monologo di Moritz in Risveglio di primavera di Franz Wedekind
* monologo a scelta da Filottete di Heiner Müller
* monologo “L’Uomo nell’ascensore” da La missione di Heiner Müller
* un monologo a scelta di Salieri dall’Amadeus di Peter Shaffer
* monologo a scelta da In Exitu di Giovanni Testori
* monologo a scelta da Top Dogs di Urs Widmer
* monologo a scelta da Le Confessioni (pubblicate in Hystrio n. 3/1993): Una svista di Aldo Nicolaj, La Porcilaia di Ugo Chiti e L’imperfezionista di Manlio Santanelli
* monologo di Leonce “Che cosa strana l’amore” da Leonce e Lena di Büchner Atto I Scena III.
* monologo di Julien dell’VIII Episodio di Porcile di Pasolini
* monologo del conte di Strahl a.IV Scena II (oppure quello dell’a. II Scena I) da Caterina di Heilbronn
Per informazioni: www.hystrio.it – oppure contattare la Segreteria Premio Hystrio 2007 presso la redazione di Hystrio-trimestrale di teatro e spettacolo, tel. 02.40073256, fax 02.45409483, hystrio@fastwebnet.it.

Hystrio

2007-04-20T00:00:00

Share



Tag: PremioHystrio (10)


Scrivi un commento