BP04: I bandi del PiM

(accesso e visiblità)

Pubblicato il 03/12/2007 / di / ateatro n. #BP2007 , 114 / 0 commenti /
Share

Bando di concorso “Chiavi in mano”

Il PiM Spazio Scenico di Milano promuove il bando di concorso “CHIAVI IN MANO”. Il bando è rivolto agli operatori culturali cui viene richiesto di formulare un progetto in grado di promuovere cultura, non necessariamente finalizzato allo spettacolo. Per lo sviluppo del progetto selezionato verranno assegnati 2.500 euro e la possibilità di utilizzare tutte le risorse specificate nell’’allegato A.

All’’interno della programmazione delle attività per la stagione 2007/2008 la casa di Cultura ha destinato a “CHIAVI IN MANO” nove giorni: 28-29-30 Marzo 2008; 4-5-6-11-12-13 Aprile 2008.

I progetti saranno selezionati dai responsabili della Casa di Cultura dopo attenta valutazione avvalendosi dei seguenti criteri:

• Capacità del progetto di rispondere agli obiettivi di sviluppo della Casa di Cultura

• Volontà dei membri del progetto di dialogare con la struttura creando una relazione equa e portatrice di crescita reciproca.

• Qualità del progetto: qualità dell’analisi e della comprensione dell’argomento trattato; qualità e innovazione dell’idea e della progettazione della proposta; qualità della presentazione.

• Fattibilità del progetto proposto.

Chi intende partecipare deve inviare entro e non oltre il 31 Dicembre 2007 tutta la documentazione richiesta nell’allegato B (sono accettati tutti i tipi di supporti) a:

PiM Spazio Scenico
Via Tertulliano 70
20137 Milano

ALLEGATO A

Sala PiM – Scheda tecnica
• Posti a sedere 99 (con possibilità di aggiunta di ca. 30 strapuntini)
• Palcoscenico: scatola nera con possibilità di ingressi/uscite dal fondo e dal lato dx. Larghezza 5,94m, profondità 6,37m, altezza da terra 0,50m
• Altezza americane zona palco (4 mobili, 2 fisse): 3,87 m
• Altezza americane sala (5 mobili su tutta la profondità): 4,37 m
• Un ampio camerino con bagno.
• N° 1 foyer dimensione: 6 m per 2 m
• Impianto di riscaldamento e condizionamento (foyer compreso)
• Impianto elettrico a norma con le vigenti leggi
• Potenza impegnata:20Kw. A disposizione:22Kw
LUCI
• MIXER 24 CANALI
• 3 DIMMER DMX (6 canali x 3 kw)
• 33 RITORNI (18 ritorni zona palco)
• 15 PC 1000 WATT
• 4 PC 500 WATT
• 2 PAR 1000 WATT
• 2 LUCCIOLE
• 2 STATIVI WIND-UP

AUDIO

§ MIXER 16 CANALI ANALOGICO
§ 2 CASSE ATTIVE 280 WATT SR-TECHNOLOGY
§ CIABATTA CANNON ZONA PALCO ( 16 canali, 4 ingressi )
§ 1 LETTORE CD
§ 2 LETTORI CD PIONEER CDJ 100S + MIXER 2 CANALI DJ LTO DJM-2

VIDEO
• 1 VIDEOPROIETTORE EPSON EMP-TW620
• 1 VIDEOPROIETTORE SONY VPL-ES3
• 1 LETTORE DVD
• 1 CAVO COASSIALE 25 MT.
• CAVERIA ADEGUATA AGLI IMPIANTI
SPAZIO MODULARE
Due pedane mobili danno la possibilità di modificare lo spazio quando le esigenze di scena lo rendono indispensabile. I moduli fissi sono la tribuna e il palco. La disposizione delle sedute modificate assecondando gli assetti di sala.
Ogni modifica dello spazio va concordata con il responsabile di quest’area.

Responsabili della casa di cultura:

Presidente Associazione
Maria Pietroleonardo

Progetto Artistico
Massimo Bologna

Organizzazione
Edoardo Favetti

Logistica
Simone Ricciardi

Ufficio Stampa
Mara Serina

Responsabile Grafico
Stefano de Ponti

Responsabile Archivio
Monica Liguoro

Amministrazione – Direzione di Sala
Silvia Calì

ALLEGATO B

Documenti da presentare in allegato al progetto:

• Breve profilo del firmatario del progetto
• Breve profilo di altri soggetti eventualmente coinvolti
• Bilancio preventivo
• Lettera motivazionale
• Analisi dettagliata del progetto
• Modalità di utilizzo delle risorse specificate nell’allegato A

Bando di concorso “Rassegna I nuovi linguaggi del centro”

La Casa di Cultura PiM Spazio Scenico di Milano indice un bando di concorso per la rassegna “I nuovi linguaggi del Centro”. La Rassegna sarà inserita all’’interno della programmazione delle attività 2007/2008 della Casa di Cultura nel periodo 4-18 Dicembre 2007. La rassegna intende valorizzare giovani gruppi orientati alla ricerca e alla sperimentazione di linguaggi nuovi, propri e personali. Particolare attenzione verrà data alla multidisciplinareità delle proposte e alla contemporaneità dei temi trattati. Il bando è indirizzato a tutti gli artisti (o ai gruppi) che stiano per produrre un lavoro originale inedito nell’’ambito delle arti sceniche. Le proposte dovranno soddisfare i seguenti requisiti:

• I partecipanti devono essere residenti in una delle seguenti regioni: Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Toscana, Sardegna e Umbria.
• Per agevolare l’’avviamento alla professione di giovani artisti e operatori, è obbligatorio che i gruppi e le compagnie abbiano al loro interno un numero rilevante di appartenenti al di sotto dei 30 anni di età.
• I partecipanti devono presentare le proposte utilizzando il progetto artistico di PiM Spazio Scenico sotto riportato. E’’ interesse della Casa di Cultura, infatti, privilegiare i lavori che possano interagire con tutte e sette le aree di attività di PiM Spazio Scenico, garantendone così anche una fattibilità e una indipendenza economica.

Chi intende partecipare deve inviare entro e non oltre il 15 Ottobre 2007 tutta la documentazione possibile (sono accettati tutti i tipi di supporti) inerente il progetto con cui si intende partecipare alla selezione a:

PiM Spazio Scenico – Via Tertulliano, 70 – 20137 Milano

PM

2007-12-03T00:00:00

Share



Tag: bando (4), BPfinanziamento (18), BPresidenze (15), BPricambio (26), BPspazio (4), PimSpazioScenico (3), selezione & bandi (24)


Scrivi un commento