BP2010 Residenze teatrali in rete

Un progetto di Teatronet

Pubblicato il 06/02/2010 / di / ateatro n. #BP2010 , 125 / 0 commenti /
Share

PREMESSA
Nel 2006 nasce TEATRONET, un circuito nazionale dedicato al nuovo teatro di innovazione e di ricerca a cui possono accedere spazi teatrali e compagnie indipendenti.
Caratteristica del circuito è che tutti i partecipanti sono soci, l’’organizzazione e la direzione promuovono e coordinano gli eventi senza essere né una compagnia né un teatro. Inoltre per entrare a far parte del circuito c’’è una selezione: artistica per quanto riguarda gli spettacoli e di conformità qualitativa per quanto riguarda gli spazi. Ogni spettacolo ed ogni spazio vengono quindi visionati, selezionati e monitorati in itinere durante l’attività annuale. C’’è un Regolamento interno, discusso e approvato annualmente dai soci, nato per garantire la correttezza dei rapporti tra le parti: organizzazione, spazi e compagnie.
Oltre al circuito, Teatronet da quest’’anno sta organizzando altre attività quali convegni e incontri a tema che riguardano il rapporto tra arte, economia, filosofia, ambiente….
L’’associazione fino ad ora non ha ricevuto sovvenzioni pubbliche.

PROGETTO
Quest’’anno Teatronet intende inoltre sviluppare la propria attività organizzando delle residenze teatrali in rete rivolte sia a compagnie già socie, sia a nuove compagnie la cui selezione avverrà o tramite un bando o una stretta collaborazione tra riconosciuti premi nazionali /internazionali rivolti alle giovani realtà teatrali.

MODALITA’
Per residenze in rete si intende l’’offerta di ospitalità (sala prove, vitto e alloggio) per un periodo breve (10-15 gg) da parte di alcuni spazi del circuito alle compagnie selezionate. Le compagnie potranno così programmare meglio i loro tempi di lavoro contando sull’ospitalità di più spazi in tempi diversi ed inoltre sull’’incontro/confronto con diverse realtà teatrali dislocate su tutto il territorio nazionale.
Questo offre il vantaggio di ampliare i contatti e le esperienze artistiche con realtà molto diverse da quelle dell’’abituale zona di residenza.
Al termine delle residenze lo spettacolo diventa una co-produzione alla quale viene garantito il regolare circuito tra gli spazi di Teatronet, in forma non retribuita solo per gli spazi co-produttori.

OBIETTIVI
Gli obiettivi sono sostanzialmente tre:
1. offrire un ulteriore servizio alle compagnie socie per produrre i loro spettacoli in situazioni di incontro, conoscenza reciproca e crescita professionale.
2. creare una linea di continuità tra premi, produzione e distribuzione. Dare quindi l’’opportunità ad alcune giovani compagnie di produrre e far circuitare lo spettacolo premiato.
3. promuovere anche piccoli produttori su un vasto territorio.

RISORSE
Per reperire le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione di questo progetto Teatronet si sta muovendo su 3 fronti diversi:

1. ogni spazio socio verifica sul proprio territorio la possibilità di chiedere e utilizzare finanziamenti locali mirati a tale iniziativa
2. l’’investimento di proprie risorse associative (autofinanziamento)
3. la ricerca di finanziamenti pubblici e privati.

Udine, 04-02-2010

Rosi_Fasiolo

2010-02-06T00:00:00

Share



Tag: distribuzione (23), Residenze (41)


Scrivi un commento