BP2010 Ritorno in Senegal. Quando spuntano le ali

Formazione, produzione, circuitazione di uno spettacolo in Senegal

Pubblicato il 10/02/2010 / di / ateatro n. #BP2010 , 125 / 0 commenti /
Share

un progetto di Appi – Milano
realizzato con il contributo di Regione Lombardia
in collaborazione con Compagnia Bousaana e Alliance Francaise (Ziguinchor Senegal)
ed inoltre con la collaborazione di Università degli Studi di Milano-Bicocca

Direzione artistica Massimo Luconi
Direzione organizzativa Sandra Cristaldi
con
Moussa Badji, François Coly, Ngone Gueye
assistente Cinzia Galliani

L’obiettivo del percorso di formazione, durato circa tre anni, è stato quello di sviluppare le capacità progettuali e artistiche dei giovani senegalesi in campo teatrale, incrementando la formazione del mestiere dell’attore e inoltre le loro competenze organizzative e tecniche.
La parte finale del progetto è stata la produzione e messa in scena, in maniera qualificata e professionale, di uno spettacolo realizzato per la parte artistica, tecnica e organizzativa da giovani attori e tecnici senegalesi.
La prima fase si è svolta nel novembre 2006 a Ziguinchor, con la direzione artistica di Massimo Luconi e la partecipazione di Sandra Cristaldi per la parte organizzativa e Mauro Forte per fonica e luci e ha coinvolto circa 60 giovani attori e tecnici.
Nel giugno 2007 si è svolta la seconda fase in Italia presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca a Milano, con un gruppo selezionato di 3 giovani attori e 3 organizzatori e tecnici che ha lavorato per due settimane insieme a studenti italiani che frequentavano un master sull’organizzazione dello spettacolo.
Il laboratorio è continuato con altre sessioni in Senegal nel novembre 2008 e maggio 2009 ed è stato incentrato sull’analisi e la messa in scena di un testo di autori africani” Quando spuntano le ali” che sviluppa tematiche estremamente attuali come il rapporto fra tradizione e modernità nell’Africa di oggi.

Dopo tre anni di laboratorio lo spettacolo si è confrontato con la realtà teatrale italiana, debuttando in anteprima l’ 8 luglio 2009 a Milano alla scuola civica di teatro Paolo Grassi, e quindi in Toscana, a Vaiano all’interno del festival Taccuini e a Scandicci nella rassegna Trasmigrazioni ideata dalla compagnia Kripton.
Dopo il confronto con la realtà teatrale italiana, nel novembre 2009 lo spettacolo è stato riallestito a Dakar e con una tournee in alcune città del Senegal e in Gambia E’ prevista una vita futura dello spettacolo in Francia, dove il teatro africano viene normalmente rappresentato.

Massimo_Luconi

2010-02-04T00:00:00

Share



Tag: BPdistribuzione (28), BPformazione (20), BPimport/export (12), BPteatrosociale (9)


Scrivi un commento