BP2011 MATERIALI Mosaico: due network per la giovane danza d’autore

Uno nazionale e uno internazionale

Pubblicato il 27/02/2011 / di / ateatro n. #BP2011 , 132 / 0 commenti /
Share

Una buona pratica… vicina per ora al mondo della giovane danza d’autore, ma che senz’altro può interessare come modalità anche le realtà emergenti del teatro, sono i due network a cui noi aderiamo come AssociaziOne MosaicoDanza/Festival Internazionale Danza Contemporanea INTERPLAY, diretto da Natalia Casorati.
Si tratta di due network, uno internazionale: Les Reperages e uno nazionale: il network Anticorpi XL, con cui collaboriamo da diversi anni.
Lo scopo dei network è quello di promuovere con delle progettualità condivise il sostegno, la promozione e la circuitazione dei giovani danz’autori. Il tutto in un’ottica di suddivisione e ammortamento dei costi tra i partner, in modo da poter rendere sostenibili i progetti .

Anticorpi xl è stato fondato nel 2001 dall’associazione Cantieri di Ravenna, finanziato dal MIBAC e dalla Regione Emilia-Romagna, è la prima rete indipendente italiana dedicata alla giovane danza d’autore, successivamente esteso a tutto il territorio nazionale grazie ad una rete di Partner ( di cui noi come festival Interplay rappresentiamo il Piemonte), che ne hanno da subito condiviso le finalità riconoscendo l’importanza della danza d’autore nel panorama dello spettacolo dal vivo e partendo dalla volontà di creare un progetto di promozione e sostegno dei giovani artisti nel territorio italiano e, in prospettiva, a livello internazionale.
I partner del progetto appartengono a 12 regioni italiane e lo scopo della rete è quello di analizzare le creazioni di gruppi di giovane formazione operanti nel territorio italiano; agevolare la loro mobilità grazie alla condivisione delle esperienze e allo scambio di informazioni dei partner del network e condividere progetti e opportunità rivolte ai coreografi, mantenedo sempre aggiornate le occasioni e le modalità di diffusione e osservazione della giovane danza d’autore italiana e internazionale, con un continuo aggiornamento e studio di progetti modulari condivisi da tutti i partners.

Nello specifico il NETWORK attiva delle azioni :

Vetrina della giovane danza d’autore (Anticorpi eXpLo), azione emblematica dello stesso Network che consiste nell’offrire visibilità alle compagnie emergenti selezionate tramite un bando annuale; con la successiva possibilità di circuitare all’interno delle manifestazioni organizzate dai partner aderenti al progetto.

Monitoraggio delle realtà produttive ed organizzative della danza contemporanea e di ricerca;

Danza Urbana, performance di danza d’autore internazionale nei paesaggi urbani;

Video Dance. proiezioni di dance film creati da autori internazionali contemporanei;

E partirà dal 2011/12 un progetto di rete per l’opportunità di offrire alle comagnie delle residenze creative nelle nostre strutture.

Le regioni e i partner :
Selina Bassini e Monica Francia – Anticorpi – Rete di rassegne, festival e residenze creative (Emilia Romagna)
Roberto Casarotto – Operaestate Festival Veneto e
Giacomo Cirella – Arteven Circuito Teatrale Regionale (Veneto)
Gilberto Santini e Daniele Sepe – AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali (Marche)
Emanuele Valenti – Progetto Punta Corsara (Campania)
Gemma di Tullio – Teatro Pubblico Pugliese (Puglia)
Natalia Casorati – Mosaico Danza – Interplay (Piemonte)
Annamaria Onetti – ArtedanzaE20 (Lombardia)
Eliana Amadio – Associazione A.R.T.U. (Liguria)
Linda Di Pietro – Associazione Indisciplinarte (Umbria)
Dario Natale – Scenari Visibili (Calabria)
Silvano Patacca – Fondazione Teatro di Pisa (Toscana)
Walter Mramor – Circuito Danza F.V.G. – a.Artisti Associati (Friuli Venezia Giulia
(Da due anni anche il Circuito Teatrale del Piemonte è entrato accanto al festival Interplay come partner della rete per il Piemonte)

Gli incontri internazionali di giovane coreografia del festival Les Reperages, si svolgono tutti gli anni in Francia a Lille, con un appuntamento in replica anche in Belgio a Charleroi e uno stage formativo aperto a tutte le compagnie ospiti a Parigi, presso il centro coregrafico diretto da Carolyn Carloson.

Appartengono al network gli organizzatori prevenienti da 15 paesi, i quali presentano un giovane coreografo proveniente dal loro territorio.
Gli operatori ospiti durante la vetrina del festival, hanno l’opprtunità di vedere il meglio della nuova danza emergente internazionale. Durante il soggiorno sono organizzati degli incontri fra gli operatori, coordinati dal centro coreografico CDC Danse a Lille-Roubaix , diretto da Catherine Dunoyer de Segonzac , dove confrontarsi sui progetti, raccontare delle nostre manifestazioni, prevedere collaborazioni e progettualità comuni. Nel nostro caso sono infatti nate dei progetti di residenze e creazione coreografica, tra coreografi italiani e coreografi internazionali, in collaborazione con la Finlandia, il Brasile, il Lussemburgo e la Germania.

Per maggiori informazioni allego il link, dove sono anche segnalati tutti i partner del progetto: http://www.mosaicodanza.it/mosaicoreperages.htm

Natalia_Casorati

2011-02-18T00:00:00

Share



Tag: BPdanza (9), BPfestival (26), BPrete (21), BPricambio (26)


Scrivi un commento