A Milano la seconda edizione di CreaMi

Il festival della creatività dal 17 novembre

Pubblicato il 29/10/2013 / di / ateatro n. 091 / 0 commenti /
Share

CreaMi giunge alla sua seconda edizione. Oggi il “festival della creatività” è stato ufficialmente presentato in conferenza stampa presso la Sala Conferenze di Palazzo Reale (Milano). Sono intervenuti: Aldo Brandirali, Assessore allo Sport e Giovani del Comune di Milano; Andrea Rebaglio della Fondazione Cariplo; Francesco Purpura dell’Assessorato ai Giovani della Provincia; i rappresentanti delle altre Istituzioni che sostengono il progetto; un rappresentante dell’Associazione culturale Palazzo Litta; Massimo Mancini, coordinatore della manifestazione ed i vari curatori di CreaMi.

CreaMi nasce per captare e promuovere le esperienze più significative della creatività, aprendo palcoscenici tradizionali e spazi inusuali della città di Milano e del territorio, alle diverse forme espressive di artisti emergenti. L’edizione 2005, Milano: creativity in places, sceglie alcuni luoghi significativi di Milano per sperimentare l’idea di luogo della creatività. Territori privilegiati per un rinnovato legame con la realtà contemporanea diventano quindi: Dimmer, La Fabbrica del Vapore, La Medina, Mohole, NABA (Nuova Accademia di Belle Arti), Teatro Litta, Stendardo e Gonfalone, sito internet (www.creami.tv).

CreaMi è stato presentato in modo originale sotto forma di dibattito e scambi di idee tra il coordinatore ed i curatori. L’assessore Brandirali ha evidenziato la “messa in rete di progettualità giovanili”. Ha inoltre sottolineato come “le istituzioni stanno rivestendo un ruolo sempre più determinante nel favorire i processi spontanei che nascono dalla società civile; CreaMi ne è un esempio. Per questo le istituzioni varie, sia pubbliche che private, stanno riconoscendo nel progetto uno strumento utile su cui far convergere sforzi ed investimenti”.

La conferenza stampa è stata anche l’occasione per presentare il progetto Urban Lifearts for life style quality. Urban Life è un progetto che si propone il miglioramento della qualità degli stili di vita nel mondo urbano attraverso un ruolo sociale degli artisti nel raffigurare ed interpretare il “caleidoscopio” metropolitano.

In occasione di CreaMi domani, giovedì 17 novembre, a partire dalle ore 21.00 presso La Medina-Zythum, Urban Life presenta “X-Phases” – Performance per scultura sonora. A seguire un dj-set.

Relazioni Esterne e Ufficio Stampa

Republic Communication
www.republiccommunication.com
Tel. +39 02 36505332 Fax +39 02 3313673

Maria Teresa Greco
mteresa.greco@republiccommunication.com

Ufficio_Stampa

2005-11-16T00:00:00

Share



Scrivi un commento