Il fotoromanzo della Buone Pratiche 2.1

Tutto quello che dovete sapere sull'incontro di Mira (e non avete mai osato chiedere)

Pubblicato il 29/10/2013 / di / ateatro n. #BP2005 , 089 / 0 commenti /
Share

Ebbene sì! (cominciamo con il gossip…)
Il sogno di Mimma Gallina è sempre stato quello di diventare fotografa (purtroppo ce la siamo beccata in teatro).
Ebbene sì! (continuiamo con il gossip…)
Il sogno di Oliviero Ponte di Pino è sempre stato quello di diventare una star del fotoromanzo democratico e progressista (ma per fortuna c’erano Massimo Ciavarro e Alessandro Preziosi…).
Però, almeno una volta nella vita, bisogna provarci.
Ecco dunque nello splendido scenario della Riviera del Brenta (caro alla gang Maniero), grazie all’acuto obiettivo di Mimma e alla intensa interpretazione di Oliviero Il fotoromanzo della Buone Pratiche.

E 1000 grazie al Comune di Mira che rende possibile la realizzazione delle Buone Pratiche 2!

Perché si chiama Villa dei Leoni?

Beh, perché ci sono i leoni, no?
Sono bellissimi e non mordono. A volte fanno le fusa. Finché non si arrabbiano! (fanno parte del servizio d’ordine…)

LE BUONE PRATICHE 2.1

Per questa tornata 2005 delle Buone Pratiche, abbiamo pensato di raccogliere una serie di sguardi esterni sul teatro: filosofi, letterati, economisti, manager, sociologi, futurologi, studiosi dei media, eccetera, ci diranno che cosa ci possiamo (e potremo) aspettare dal teatro. A questi “non-esperti” di teatro stiamo chiedendo una breve relazione.

La nostra idea è provare a incrociare questi sguardi con la nostra esperienza interna al teatro. Visto anche il momento difficile che sta attraversando il nostro teatro, siamo certi che la vostra presenza sarà numerosa. Se volete partecipare (ma partecipare!!!), vi preghiamo di confermare la vostra presenza al più presto a info@ateatro.it

Ovviamente all’interno delle BP 2.1 sarà aperto uno spazio alla presentazione di nuove Buone Pratiche (dopo quelle presentate l’anno scorso). Le modalità sono le stesse dell’anno scorso: dovete inviare una breve relazione (max due cartelle) a info@ateatro.it e provvederemo a pubblicarla sul sito al più presto.
 

Che cosa c’è a Mira?

Di là dal Brenta, c’è la Mira Lanza: l’Arcadia e la Chimica uno accanto all’altro.
Insomma, se i metropolitani hanno una overdose di ossigeno, possono inspirarsi alle ciminiere. Perché qui s’intrecciano tradizione e modernità, arte e scienza, economia e cultura…

Ma la Villa è molto più bella!

Qualcuno dice persino che Porzia, sotto questo loggiato, attendesse il suo Bassanio. Molto romantico…
Insomma, a Mira portateci il fidanzato/fidanzata; ma se volete Danny Rose può organizzare un servizio di dating. (poi, se piove, lì forse si può anche fumare, se proprio non potete farne a meno…)

BP 2.1 INFOLINE

Per tutte le info logistiche che non trovate in questa pagina (e problemi, comunicazioni o altro), ecco i recapiti della Cooperativa Danny Rose
tel. 3351752301
e-mail info@dannyrose.it
 

 
Ma noi dove ci riuniamo?

Il luogo del delitto!

IL PROGRAMMA


Per le partecipazioni e gli interventi annunciati interni al teatro, vedi www.ateatro.it

Domenica 13

ore 15,30 -19,30
relazioni, dibattito

ore 20
buffet

ore 21,30
Libera Nos
rappresentazione riservata ai partecipanti alle Buone Pratiche

Lunedì 14

ore 9,30 -13
relazioni, dibattito

ore 13
pausa lunch

ore 14,30 -18
Conclusione dibattito e presentazione “progetto di legge” di www.ateatro.it

Coffee break previsti in tutte le sezioni

 
Ecco l’ingresso del teatro

Quando abbiamo fatto il sopralluogo, lì davanti era pieno di soprani coreani e tenori giapponesi: pensiamo di portare le Buone Pratiche anche laggiù…
Ma intanto, sospinti da Franco “Cassa del 1/2giorno” D’Ippolito, stiamo pensando di invadere il Sud, con BP 2.1…

Ma quanti saremo? E se siamo troppi?

Per stabilire l’ordine degli interventi ed evitare contestazioni, attiveremo un distributore di tagliandi tipo salumeria (preso dal mercatino lì di fronte).

In ogni caso, siccome la pausa caffè è un rito…

Abbiamo pensato utilizzare un pittoresco luogo di culto per i coffee break.

E al posto del mitico peperone, le campane!

Insomma, chi supera il tempo assegnato per il proprio intervento, verrà interrotto dall’argentino suono delle campane.
Stiamo cercando volontario campanaro, in grado di zittire i relatori sbrodoloni al ritmo della salsa o della mazurca.
PS Così possiamo rilanciare l’asta per il peperone, così ripianiamo un altro pezzetto del deficit di BP1…

QUOTE ADESIONE

Proprio per evitare un altro passivo (siamo poveri…), chiediamo quote di partecipazione (molto popolari!!!).

Euro 10,00
(studenti euro 5,00)
La quota contribuisce ai costi organizzativi, dà diritto alla cartella con i materiali predisposti, al coffee break, alle facilitazioni concordate presso gli alberghi e il self service per il lunch del 14.

Buffet del 13 sera e accesso allo spettacolo Libera nos: euro 10,00
(si prega di confermare la partecipazione contestualmente all’adesione)
 

  
Ci potete arrivare anche a nuoto!

Ma forse per raggiungere Mira è più pratico usare altri mezzi di trasporto!

AUTOBUS
Il Teatro, situato a Mira lungo la Riviera del Brenta all’interno dei Giardini Pubblici di Villa dei Leoni, è facilmente raggiungibile in autobus utilizzando i mezzi ACTV, che partono circa ogni 15-20 minuti da Venezia (piazzale Roma, bus n. 53, partenze ai minuti 25’ e 55’ di ogni ora), Mestre (Piazza XXVII Ottobre, partenze ai minuti 10’ e 40’ di ogni ora), Padova (Stazione Corriere, Piazzale Boschetti, ai minuti ’25 e ’55 di ogni ora). Si scende proprio davanti all’ingresso dei Giardini di Villa dei Leoni, all’altezza del Centro Commerciale “Mirasole” (sì, c’è persino il centro commerciale per le vostre spesucce…).

AUTO
Il Teatro è raggiungibile dall’autostrada A4, uscita Dolo o Mestre, seguendo poi le indicazioni per Mira e imboccando dalla S.S. 11 Riviera Silvio Trentin.

TRENO
Stazione Venezia Santa Lucia, Stazione Mestre –Venezia, Stazione Mira-Mirano (treni locali da Padova e Venezia).

AEREO
Aeroporto Marco Polo – Tessera (VE)
Collegamento da/per Piazzale Roma (Venezia) e Mestre (stazione FS) con autobus urbano ACTV (linee 5 e 15), e da bus navetta ATVO (linee Air Terminal e Fly Bus).

www. actv.it
www. atvo.it

 

C’è persino una mensa: comoda, ottima ed economica
DOVE DORMIRE
Cominciamo dall’ostello (ma in questio caso è meglio avere la macchina):
OSTELLO DI MIRA
Via Giare, 169
30030 Loc.tà Giare di Mira Venezia
Tel. 041 5679203
Fax 041 5676457
mira@casasoleluna.it
PREZZI A PERSONA:
€ 18,50 in camera doppia con bagno
€ 14,00 in camerata

E poi gli alberghi, spesso convenzionati con le Buone Pratiche.

HOTEL ISOLA DI CAPRERA
Riviera Silvio Trentin 13
Mira (VE)
tel. 041-4265255
(€ 50 singola – € 70 doppia – con colazione)

HOTEL RIVIERA DEI DOGI
via Don Minzoni
Mira (VE)
tel. 041-424466
(€ 50 singola – € 70 doppia – con colazione)

HOTEL LA RESCOSSA – VECIA BRENTA
via Nazionale 403
Mira (VE)
tel. 041/423637
(€ 50 singola – € 70 doppia – con colazione)

HOTEL VILLA GOETZEN 30031 Dolo (VE)
VIA MATTEOTTI 6 tel: 041 412600, 041 5102300 singola € 55; doppia € 80,00; € 100,00 tripla; 130 quadrupla; con 1°colazione

HOTEL VILLA DUCALE
Riviera Martiri della Libertà, 75 Località C. Musatti 30031 Dolo, Venezia Tel / fax + 39 041 560 80 20
Singola small: € 75,00 standard € 85; king € 100
Doppia: 110 small; 135 standard; 150 king

RELAIS ALCOVA DEL DOGE
bed & breakfast
Via Nazionale, 39/40 Mira – Venezia Tel. 041424816 – FAX. 0415609373
www.alcovadeldoge.it
doppia € 55,00 con colazione; € 65,00 tripla; doppia uso singola € 50,00 con colazione;

CASA MALVINA
bed & breakfast
Via Nazionale 247
30034 MIRA [VE]
Tel. 0414265976 – Fax 0415625251
www.casamalvina.it

B&B MIRA BUSE
via della Ferrovia 34 – 30034 Mira (VE)
tel/fax 041421392 cell. 3479125950
www.bbmirabuse.venezia.it
info@bbmirabuse.venezia.it

ALLA RIVIERA bed & breakfast
app. con 1 camera matr. con terzo letto + sogg con divano letto doppio
€ 50,00 con colazione; € 40,00 senza
Via Lanza n°1
30034 Mira Porte – Venezia
Tel/fax: +39(0)41 420585
www.allariviera.com
singola € 25.00
doppia € 45.00

“VILLA FELETTO” – BED & BREAKFAST
Via città giardino, 24/26 – 30034 VENEZIA (Mira Porte )
Tel./Fax: 041 4265835
Cell.: 347 8895654, 347 2558221
E-mail: info@villafeletto.com
appartamento con 2 camere – € 60 a camera

FARONHOF BED & BREAKFAST,
Via seriola veneta sx 51, Oriago di Mira, Venezia
Tel. 041 428363 – Fax 041 563 9755 –
E-MAIL: info@faronhof.it
doppia bagno in comune € 35,00 – doppia bagno privato € 45,00 con colazione

B&B VILLA OLANDA,
Riviera Silvio Trentin, 50 – Mira – Venezia
tel. e fax 041 423427

 
E abbiamo anche lo sponsor!!!

Redazione_ateatro

2005-10-07T00:00:00

Share



Scrivi un commento