#BP2013 @ValoreCultura Una progettualità a lungo termine

Residenze: una chiara e forte riconoscibilità

Pubblicato il 30/10/2013 / di / ateatro n. #BP2013_ValoreCultura , 145 / 0 commenti /
Share

Signor Ministro,
grande per noi operatori è l’attesa per l’emanazione dei nuovi decreti e ancora più grande è la speranza, ripensando al lungo lavoro di confronto e di elaborazione tra imprese teatrali, Istituzioni e sistemi di coordinamento regionale, portato avanti in questi anni, nonché al costruttivo e costante dialogo avuto nel corso del tempo con gli uffici del Ministero, di un concreto riconoscimento nazionale dell’esperienza delle Residenze.
Sulla forma di tale riconoscimento, sono state formulate molte ipotesi: si è parlato a lungo di un articolo specifico dedicato alla Residenze, suscitando in molti il timore che esse venissero così ”ingabbiate” in uno schema troppo rigido; si è parlato anche di un comma aggiuntivo all’articolo delle imprese di produzione (questo appariva per molti una scelta opportuna in quanto consentiva di comprendere, nella definizione di una forma e non di un modello, una pluralità di esperienze differenti); si è ipotizzato anche, non a torto, che data la peculiarità delle Residenze di essere strettamente connesse con il territorio, il loro riconoscimento nazionale dovesse tener conto di un concreto e  sinergico rapporto con le Regioni.
Signor Ministro, qualunque sarà l’orientamento che Ella vorrà prendere, ci permettiamo di sottolineare, come dimostra la storia di quest’ultimo decennio, in cui, pur non in modo uniforme su tutto il territorio nazionale, le Residenze sono nate, sono cresciute ed hanno saputo in molti casi diventare un pezzo significativo del sistema teatrale italiano, che esse non possono essere esperienze determinate dall’occasionalità di un progetto, si fondano su una progettualità a lungo termine, necessitano di tempi lunghi, richiedono un lavoro costante e hanno bisogno in questo momento di una chiara e forte riconoscibilità.

Gimmi_Basilotta

2013-10-22T00:00:00

Share



Tag: #ValoreCultura (37), Residenze (41)


Scrivi un commento