Le scuole di teatro si incontrano a Venezia

Una giornata di incontro alla Fondazione Giorgio Cini (Venezia) venerdì 25 settembre 2015

Pubblicato il 21/09/2015 / di / ateatro n. 156 / 0 commenti /
Share

Tante realtà diverse, un unico obiettivo: garantire una sempre maggiore qualità della formazione professionale teatrale in Italia e, di conseguenza, l’eccellenza del teatro italiano. Nasce da questo intento, e dalla necessità di un confronto tra le molteplici esperienze nazionali, il primo incontro tra scuole d’arte drammatica italiane, accademie per la formazione professionale dell’attore. L’appuntamento è per venerdì 25 settembre, a Venezia, organizzato dall’Accademia Teatrale Veneta con il patrocinio della Regione del Veneto e la collaborazione della Fondazione Giorgio Cini, nella cui sede (Palazzo Cini, Dorsoduro 864) si terrà l’incontro, a partire dalle ore 11.00.
Alla giornata del 25 settembre parteciperanno le principali istituzioni italiane nel settore della formazione teatrale: si discuterà della regolamentazione della formazione in ambito teatrale, con particolare riferimento alle normative ministeriali.
Così l’Accademia Teatrale Veneta commenta le numerose adesioni all’incontro: “Siamo lieti che l’invito rivolto alle più importanti istituzioni del settore sia stato accolto con entusiasmo e partecipazione. è chiaramente un desiderio condiviso quello di confrontarsi in maniera aperta e costruttiva in merito alle problematiche connesse alla formazione in ambito teatrale. Le realtà che parteciperanno alla giornata sono nettamente diverse tra loro: diverse le loro storie, diverse le strutture giuridiche, organizzative e didattiche. Ma i punti in comune sono altrettanto evidenti e tutti convergono verso un unico obiettivo che è garantire una sempre maggiore qualità della formazione teatrale in Italia e, di conseguenza, l’eccellenza del teatro italiano. Per il primo incontro abbiamo scelto di concentrarci sul rapporto tra la realtà concreta in cui queste strutture operano e la realtà normativa che ancora ne riconosce solo in parte l’esistenza e l’operato. Contiamo di concludere l’incontro del 25 settembre con la definizione di una prima bozza di proposte condivise da elaborare e sottoporre al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.”
Sarà, questo, il primo di una serie di incontri: l’intento, sull’esempio dell’Ecole des écoles (rete europea di scuole teatrali), è quello di mantenere vivo il confronto su tematiche relative alla didattica teatrale, ai rapporti con le istituzioni e il sistema normativo, all’inserimento professionale dei diplomati e diversi altri aspetti interconnessi, creando una rete stabile di confronto e discussione su temi connessi alla didattica teatrale.

Isadora_Duncan

Isadora Duncan e un gruppo di giovani allieve

SCUOLE DI TEATRO IN RETE
Primo incontro
Venezia, Fondazione Giorgio Cini, venerdì 25 settembre 2015

PROGRAMMA

Ore 11.00
Apertura dei lavori

Maria Ida Biggi Direttore del Centro Studi per la Ricerca Documentale sul Teatro e il Melodramma Europeo della Fondazione Giorgio Cini
Elena Donazzan Assessore all’istruzione, alla formazione, al lavoro e pari opportunità della Regione del Veneto, Rappresentante del Comune di Venezia
Manuela Massimi e Renato Gatto Presidente e Direttore didattico di Accademia Teatrale Veneta

Ore 11.30

Prima sessione
Le accademia e le scuole di teatro si presentano:
programmi, assetto e rapporti istituzionali

Modera Oliviero Ponte di Pino (ateatro.it)


Intervengono:

BOLOGNA
Claudia Busi (Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”)

FIRENZE
Gabriele Guagni, Francesca Martini, Pierpaolo Pacini, Laura Bardazzi e Raffaello Gaggio (Fondazione Teatro della Toscana)

GENOVA
Anna Laura Messeri (Teatro Stabile di Genova)

MILANO
Antonia Chiodi e Tommaso Amadio (Accademia dei Filodrammatici)
Massimo Navone e Monica Gattini Bernabò (Civica Scuola di Teatro “Paolo Grassi”)

MODENA
Claudio Longhi e Marisa Villa (Emilia Romagna Teatro Fondazione)

NAPOLI
Gabriele Russo (Teatro Bellini)
in collaborazione con

ROMA
Daniela Bortignoni (Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”)

TORINO
Lorenzo Barello (Fondazione del Teatro Stabile di Torino)

UDINE
Claudio De Maglio (Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe”)

VENEZIA
Renato Gatto e Manuela Massimi (Accademia Teatrale Veneta)

Ore 13.30
Pausa pranzo

Ore 14.30

Seconda Sessione
Formazione teatrale e sistema normativo: proposte per una piattaforma delle accademie e delle scuole di teatro

Individuazione dei requisiti minimi di una accademia o scuola di teatro in riferimento a:
• requisiti di accesso;
• parametri quantitativi;
• riconoscimento del titolo di studio.

Segnalazione di buone pratiche relative a:
• inserimento professionale;
• attività di formazione permanente;
• rapporti con università (DAMS), Conservatori di Musica e Accademie di Belle Arti.

Ore 16.45
Coffee break

Ore 17.00
Conclusione e ipotesi di lavoro

Share



Scrivi un commento