Il teatro è un dispositivo. Yan Duyvendak e Boris Nikitin tra finzione e realtà

L'incontro con i due registi per il Focus Svizzera, Zona K, Milano, 27 novembre 2015 e la recensione a Please, Continue (Hamlet)

Pubblicato il 28/11/2015 / di / ateatro n. 156 / 0 commenti /
Share

Milo Rau. Yan Duyvendak. Boris Nikitin.
Tre registi che lavorano, in maniera diversa, sul rapporto finzione-realtà, utilizzando diversi dispositivi spettacolari e attivando in vario modo gli attori e gli spettatori. Tre esempi di teatro politico per il XXI secolo.

Milo Rau
International Institute of Political Murder
Milo Rau, Hate Radio
Milo Rau, The Moscow Trials

Yan Duyvendak
Cie Yan Duyvendak
Yan Duyvendak e Roger Bernat, Please, Continue (Hamlet)

Boris Nikitin
Boris Nikitin – Projekte
It’s The Real Thing 15 – Basler Dokumentartage

Please, Continue (Hamlet) di Yan Duyvendak e Roger Bernat

Share



Tag: Amleto (13), Il teatro è un dispositivo (19), Yan Duyvendak (3), ZonaK (5)


Scrivi un commento