#scandaliteatrali Corruzione e truffa nei teatri, da Verona a Siracusa, dall’Abruzzo a Bari

Coinvolte alcune tra le maggiori istituzioni musicali e teatrali del paese

Pubblicato il 16/01/2016 / di / ateatro n. 157 / 0 commenti /
Share

Nelle ultime settimane, diverse istituzioni teatrali italiane si sono ritrovate sulle prime pagine dei giornali, per episodi di sospetta corruzione o truffa: l’Arena di Verona, l’ATAM (il circuito teatrale regionale dell’Abruzzo), il Teatro Petruzzelli di Bari e l’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa.
Forse è esagerato parlare di Teatropoli, anche perché sono episodi diversi. Ma nel loro insieme gettano un’ombra su alcuni meccanismi politico-amministrativi, anche perché investono realtà sostenute da sovvenzioni pubbliche assai sostanziose. Inutile dire che vicende di questo genere rendono più difficile difendere la necessità di sostenere la cultura con il denaro dei contribuenti.
ateatro.it continuerà a seguire queste vicende, come ha sempre fatto, sia per quanto riguarda le singole realtà sia per quanto riguarda l’impatto di queste vicende sulla credibilità complessiva del sistema.

I LINK

L’Arena di Verona.
L’ATAM (il circuito teatrale regionale dell’Abruzzo).
Il Teatro Petruzzelli di Bari.
L’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa.

Share



Scrivi un commento