#MilanoCORTEmporanea | Gioca la città

Cominciamo martedì 3 maggio 2016 a disegnare la mappa emotiva della contemporaneità culturale a Milano

Pubblicato il 02/05/2016 / di / ateatro n. 158 , MilanoContemporanea , MilanoCORTEmporanea , Passioni e saperi / 0 commenti /
Share

Che cosa è cultura contemporanea?
Un crowdsourcing curioso
Milano_skyline_2

Si parla di piani regolatori, di aree, di cubature, di ponti, di circonvallazioni, di parchi e di giardini – mai di anima. Le città, come qualcuno qui pensa, sono esseri viventi – grandi anime in metamorfosi che bisogna interrogare. Per cercare l’anima in alcune città ho camminato e camminato, ascoltando e annotando tutto, le scritte sui muri, le parole udite, gli atti del mangiare, gli odori, i profumi, le preghiere, le cerimonie, i vestiti, i mestieri – e piano piano ho capito che ogni città è soprattutto un intreccio di chiacchiere, un brulichio che dura da quando la città è nata fino ad oggi. Ecco la vera urbanistica: ascoltare questa chiacchiera estesa nel tempo – intrecciare con lei un dialogo di vita e bellezza. Oggi si pensa che l’automobile debba dettare la forma urbana cancellando l’antico paesaggio. Che errore! E’ il piede la prima misura di tutto, come l’ala per gli angeli. E’ il corpo dell’uomo che anima le città. Città leggere come il vento, abitate dallo spirito, variopinte come le stagioni, fatte per indurre al bene e all’amore, allo stare in letizia, disegnate secondo le suggestioni della luce, capaci di innalzarsi fino alle stelle, immagini del mondo futuro. Città di progetti in cammino verso il Paradiso. Ma oggi, invece, che cosa sta succedendo?
Giuliano Scabia, L’azione perfetta, Einaudi, Torino, 2016, pp. 47-48)

Per “giocare la città” devi scegliere un luogo, un edificio, un oggetto, una vetrina, un libro, un film, una canzone, un’opera d’arte, uno spettacolo, un look, una frase, un piatto…

Che cosa devi fare?

1. Guarda, scopri, accenditi.
2. Scatta la foto.
3. Carica la foto su Facebook, Twitter o Instagram…
4. Geolocalizzati.
5. Metti l’hashtag #MilanoCORTEmporanea.
6. Scrivi perché questa immagine è cultura contemporanea.
7. Torna al punto 1.

…e domani vai a scoprire cosa c’è nello storify di #MilanoCORTEmporanea.

Questa mappa contiene alcuni suggerimenti: puoi seguirli, o (meglio) inventare il tuo itinerario.

In verde gli spazi di cui abbiamo parlato nelle interviste di #MilanoCORTEmporanea.

In viola altri luoghi (forse) contemporanei.

In rosso i luoghi del programma artistico di Luoghi Comuni Festival 2016.

Martedì 3 maggio 2016
Che cosa faremo

Ore 14.00 PARTENZA Aula 43, Accademia di Brera
Ore 15.00 PUNTO DI RITROVO (facoltativo) piazza Gae Aulenti
Ore 16.00 PUNTO DI RITROVO (facoltativo) BASE Milano, via Bergognone 34
Ore 16.45 ARRIVO Aula 43, Accademia di Brera

Share



Tag: Etre (30), IETM (18), IETMMilano (17), Milano (44), MilanoContemporanea (9), MilanoCORTEmporanea (21), multidisciplinare (18), spazi (19)


Scrivi un commento