#BP2016 prologo per #MilanoCORTEmporanea | Nuovi spazi nuove creatività

Che cosa succederà il 13 maggio 2016 alla Fabbrica del Vapore

Pubblicato il 12/05/2016 / di / ateatro n. 158 , MilanoContemporanea , MilanoCORTEmporanea / 0 commenti /
Share

Per secoli le corti delle nostre città sono state lo spazio della cultura, delle relazioni e della convivialità, senza distinzione tra dimensione sociale e sfera privata. Ancor prima, una analoga molteplicità di funzioni era svolta dall’agorà. Oggi si moltiplicano nelle nostre città luoghi che integrano queste diverse funzioni, rompendo le barriere tra tempo libero e tempo del lavoro, tra imprenditoria, ricerca, attività culturali e spettacolo…
Sono realtà multidisciplinari e trasversali, che dalla cultura nel senso classico del termine e dai generi canonici si allargano alla cultura materiale e sociale, intesa in una più ampia dimensione antropologica. Coesistono, in varie e creative combinazioni, cibo, letteratura, musica, politica, terzo settore, nuova imprenditorialità, formazione, divertimento… Queste esperienze si caratterizzano per l’uso e la condivisione delle tecnologie digitali e per la centralità della cultura nella costruzione di identità personali e collettive. Sono luoghi al tempo stesso di lavoro, di svago e di cultura, dove si indeboliscono le distanze tra sfera pubblica e sfera privata, tra impresa privata e servizio pubblico, tra centro e periferie. Il fenomeno risponde ai profondi cambiamenti del mondo del lavoro e apre a nuove professionalità; pone inedite questioni ai programmatori culturali, ma anche a urbanisti, architetti e designer; ridisegna il paesaggio sociale e i consumi culturali. Partendo dall’analisi di alcune case histories milanesi e dal progetto Milano Contemporanea, analizzeremo una trasformazione dall’orizzonte assai più ampio.

#BP2016 prologo per #MilanoCORTEmporanea | Nuovi spazi nuove creatività
Venerdì 13 maggio 2016, ore 14.00-18.00
Fabbrica del Vapore, via Procaccini, 4 Milano

Saluto iniziale
Davide D’Antonio (Presidente Associazione Etre)

#MilanoCORTEmporanea
Silvia Bovio, Cristina Carlini e Oliviero Ponte di Pino

Saranno presenti:
Umberto Angelini // Uovo
Emanuele Braga // Macao
Andrea Capaldi // Mare Culturale Urbano
Giulia Cugnasca // BASE Milano
Enrico Gilardi // Savana
Maria Grazia Mattei // Meet the Media Guru
Federico Parenti // Teatro Franco Parenti
Andrea Pontiroli // Santeria Social Club
Manuela Rosignoli e Lorenzo Carni // Pianocity
Carla Vulpiani e Giada Evandri // milanofilmfestival

Filippo Del Corno (Assessore alla Cultura, Comune di Milano)

Due progetti per Milano
Andrea Panigatti e Franco Reffo (IT Festival): Rete degli spazi
Silvia Bovio, Cristina Carlini, Oliviero Ponte di Pino (MilanoCORTEmporanea): Gioca la città

Nuovi spazi nuove creatività nuovo pubblico
Anna Chiara Altieri e Mimma Gallina // ateatro.it
Giancarlo Consonni // Politecnico di Milano
Antonio Dini – giornalista esperto di tecnologie
Bertram Niessen // cheFare
Francesca Perrazzelli // La Fabbrica del Dialogo
Andrea Rebaglio // Fondazione Cariplo
Kate Zilgave // Trans Europe Halles

Share



Tag: Etre (30), IETM (18), MilanoContemporanea (9), MilanoCORTEmporanea (21)


Scrivi un commento