#BP2018 Le competenze istituzionali: Stato, Regioni, Enti locali

All'Arena del Sole di Bologna l'11 ottobre 2018 nell'abito di EnERgie Diffuse

Pubblicato il 30/09/2018 / di / ateatro n. #BP2018 , #BP2018 Codice dello Spettacolo / 0 commenti /
Share

nell’ambito del progetto verso il Codice dello Spettacolo 2018/2019
a cura di Mimma Gallina e Oliviero Ponte di Pino

Nell’ambito di EnERgie Diffuse
Regione Emilia Romagna – Settimana della cultura (7-14 Ottobre)

in collaborazione con

      

Le Buone Pratiche del Teatro
Le competenze istituzionali:
Stato, Regioni, Enti locali

Arena del Sole, sala Thierry Salmon, Bologna
11 ottobre 2018
14.00 – 18.30

Lo spettacolo dal vivo sta vivendo una profonda trasformazione con la ricerca di nuove forme, nuovi spazi, nuovi pubblici. I diversi livelli istituzionali cercano nuovi equilibri.
In questo scenario l’Associazione Culturale Ateatro ha avviato una riflessione sul Codice dello Spettacolo con l’obiettivo di informare e sensibilizzare gli operatori e il mondo politico e culturale, con indipendenza e trasversalità, sull’evoluzione,sulle potenzialità e sui sui principali problemi del teatro italiano
Il Codice dello Spettacolo (Legge 22 novembre 2017, n. 175 – Disposizioni in materia di spettacolo e deleghe al Governo per il riordino della materia) ricapitola alcuni dei temi più rilevanti per il settore dello spettacolo. La discussione dei previsti decreti attuativi costituisce un’opportunità per affrontarli.
Uno dei temi più rilevanti, all’ordine del giorno da decenni, ma tuttora controverso riguarda le Competenze istituzionali, ovvero il ruolo dello Stato, delle Regioni e degli enti locali: raggiungere la chiarezza su questo punto e individuare efficaci modalità di relazione costituisce una condizione preliminare per l’attuazione dei principi generali, il consolidamento e lo sviluppo delle attività e l’attuazione di azioni di riequilibrio territoriale e promozione del pubblico.
Al tema è dedicato un pomeriggio di riflessione nel quadro di EnERgie Diffuse (7-14 ottobre), una settimana di iniziative a cura della Regione Emilia-Romagna.
Documentazione e materiali sul Codice dello Spettacolo e sul progetto Verso il Codice dello Spettacolo su www.ateatro.it.

Hanno confermato ad oggi la loro partecipazione: Lucio Argano (Ateatro), Alessandra Carbonaro (Commissione Cultura – Camera dei Deputati), Patrizia Coletta (Fondazione Toscana Spettacolo), Franco D’Ippolito (Teatro Metastasio– Prato), Daniele Donati (Professore di diritto dei beni e delle attività culturali), Ilaria Fabbri (Regione Toscana), Filippo Fonsatti (Federvivo), Graziella Gattulli (Regione Lombardia), Matteo Lepore (Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione della città, Immaginazione civica, Sport, Patrimonio, Agenda digitale – Comune di Bologna), Massimo Mezzetti (Assessore alla cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità – Regione Emilia-Romagna), Claudio Longhi (Direttore ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione), Angelo Pastore (Platea), Lorenzo Scarpellini (Esperto legislazione dello spettacolo), Ruggero Sintoni (Presidente Sezione Spettacolo dal Vivo Agis, Emilia Romagna), Gianni Torrenti, Laura Valli (C.Re.S.Co. )

Per info: http://www.emiliaromagnacreativa.it/

Con il contributo di

 

si ringrazia  

Share