Avant programme | E così SIAE

Lo spettacolo e il diritto d'autore nel seminario del 22 ottobre a Milano

Pubblicato il 15/10/2019 / di / ateatro n. #BP2019 | Per una politica dello spettacolo , 169 / 0 commenti /
Share

                         

 

E così SIAE
(SEMINARIO SUL DIRITTO D’AUTORE)

22 ottobre 2019
ore 15 -19
Fondazione Feltrinelli
Viale Pasubio, 5
Milano

Nel linguaggio comune degli operatori di spettacolo SIAE è frequentemente usato come sinonimo di “diritto d’autore”, certo a causa del monopolio che la Società Italiana degli Autori e Editori esercita da oltre 70 anni, che l’obbligo di adesione alla Direttiva dell’Unione Europea 2014/26 ha recentemente indebolito (vedi il D.Lgs. 15 marzo 2017, n. 35 e il D.L: 16 ottobre 2017 n. 148).
Il seminario, organizzato a Milano presso Fondazione Feltrinelli il 22 ottobre da Ateatro in collaborazione con l’Associazione Donne Giuriste Italia e l’Associazione La memoria del Teatro (che aveva avviato la discussione nel 2017 con un convegno dallo stesso titolo), si propone di approfondire il ruolo della SIAE e le attuali criticità (in rapporto alle funzioni di rappresentanza di autori, agenti concessionari ed editori), l’attuale quadro giuridico e le relazioni contrattuali inerenti l’utilizzo delle opere, senza tralasciarne il valore economico e commerciale. I relatori confronteranno l’esperienza italiana con quella di altri stati e la SIAE con altre società di collecting.
L’iniziativa si propone di contribuire al dibattito sulla tutela degli autori e in generale della creazione artistica e al contempo di offrire un’occasione formativa su una materia con cui i lavoratori dello spettacolo fanno i conti ogni giorno.

Avant Programme

H 15. SALUTI
Avv. Mariagrazia Monegat (Presidente ADGI)

H. 15,10 INTRODUZIONE
Avv. Francesca Vitale

H. 15,20 LA SIAE E LE ALTRE COLLECTING SOCIETIES: LO SCENARIO E IL QUADRO GIURIDICO DI RIFERIMENTO
Avv. Prof. Simone Aliprandi

H. 15,40 LO SLOGAN DI SIAE (DALLA PARTE DEGLI AUTORI) ALLA LUCE DI
DATI STATISTICI, EVOLUZIONI E CRISI DI OBSOLESCENZA
IMAIE, SIAE E SOCIETÀ DI COLLECTING : FACCIAMO CHIAREZZA SUI RUOLI
Dott. Salvatore Primiceri (Giurista, Autore ed Editore)

H. 16,10 VIOLAZIONE DEL DIRITTO D’AUTORE E TUTELA PENALE
Avv. Luciano Daffarra (Studio Legale C-Lex)

H. 16, 45 I CONTRATTI DI DIRITTO D’AUTORE PER CINEMA E TEATRO TRA DIRITTI DA ASSICURARSI E ADEMPIMENTI SIAE
Avv. Sabrina Peron, Studio Franzosi Dal Negro Setti, docente Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano

H. 17,15 MALEDETTA PRIMAVERA: I CONTROLLI DELLA SIAE E LA CASISTICA
Avv. Francesca Vitale (Studio legale FRV, operatore culturale)

H. 17,30 FARE CONSULENZA LEGALE SULLA SIAE: UNA QUESTIONE DI CERTEZZA DEL DIRITTO
Avv. Prof. Simone Aliprandi

H. 17,40 INTERVENTI SUCCESSIVI A CURA DI
Patrizia Cuoco
Mimma Gallina
Oliviero Ponte di Pino (Associazione Ateatro)

Quesiti e osservazioni.

Moderatore – Francesca Vitale

La locandina

VOLANTINO CONVEGNO SIAE 2019

 

RELATORI

Simone Aliprandi
Ha un dottorato in Società dell’informazione ed è avvocato in Lodi dal 2008. Si occupa di consulenza,ricerca e formazione nel campo del diritto d’autore e più in generale nel diritto della comunicazione e delle nuove tecnologie. Dal
2009 diviene membro del network di professionisti Array e nel 2015 lancia il Progetto JurisWiki.ti. Svolge costantemente attività di docenza presso enti pubblici e privati ed è docente a contratto presso l’Università di Bolzano e presso l’ISIA di Firenze. Ha all’attivo varie pubblicazioni (sia articoli scientifici sia libri divulgativi) e scrive costantemente per alcune testate web (oltre che sul suo blog personale).

Francesca Vitale
Avvocato in Milano, si occupa da oltre 20 anni di contratti e trattative per artisti e per società di produzione o emittenti e più in generale di consulenza e assistenza nel settore dello spettacolo e dell’entertainement e della tutela del diritto d’autore sia in fase preventiva che patologica e giudiziale. Specializzata anche in diritto dei marchi e brevetti e diritto della Privacy.
Master in diritto dello spettacolo, delle opere d’arte, marchi e brevetti, diritto della Privacy.
Ha insegnato diritto dello spettacolo presso il Teatro Stabile di Catania e ideato e curato la prima edizione del convegno “E così SIA(E).
E’ giornalista pubblicista ed ha pubblicato a lungo su temi di diritto dell’informatica.
Si occupa di eventi di spettacolo dedicati al diritto, ed in tale ambito ha collaborato con gli Ordini degli avvocati di Catania, Busto Arsizio, Milano con eventi riguardanti la Costituzione italiana ed i diritti umani.
Da anni è operatrice culturale nel settore teatrale.

Sabrina Peron
È iscritta all’Ordine degli avvocati di Milano ed è abilitata ad esercitare avanti alla Corte di Cassazione.
E’ giornalista pubblicista e docente a contratto presso la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano e presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano
Fa parte della redazione delle riviste: “Responsabilità civile e previdenza”; “Persona&Danno” (www.personaedanno.it.) e “Materiali di Estetica”.
Ha pubblicato il volume La diffamazione tramite mass-media, Cedam, 2006.
E’ autore del commento agli artt. 2588 – 2591 c.c. (brevetto)/ 2592 – 2594 c.c. (modelli utilità) / 2595 – 2597 c.c. (limiti alla concorrenza) 2599 e 2601 c.c. (concorrenza sleale), per il Commentario al Codice Civile, a cura di P. Cendon, Giuffrè, 2009 e 2010.
Ha pubblicato altresì numerosi saggi in argomenti sia giuridici sia filosofici e partecipa in qualità di relatrice a seminari e conferenze

Salvatore Primiceri
È giurista e consulente editoriale, laureato in giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza. E’ autore di numerosi testi e articoli in campo filosofico e giuridico, tra cui diversi in materia di liberalizzazione del mercato dei diritti d’autore. Dal 1998 al 2009 ha collaborato presso agenzie di eventi e spettacolo, curando direttamente i rapporti con la SIAE. Dal 2012 è inoltre mediatore civile e familiare nonché docente formatore accreditato dal Ministero della Giustizia in materia ADR. Nel 2018/2019 ha insegnato Filosofia ed Etica del Diritto presso Unitre Milano. Con i suoi testi di saggistica giuridica “Etica del Buonsenso” e “La Giustizia del Buonsenso” ha vinto rispettivamente la menzione d’onore e il premio di merito al Premio Letterario Internazionale Montefiore per l’alta qualità dei contenuti trattati.

Luciano Daffarra
Prima di iniziare la professione forense nel 1990, è stato “in-housecounsel” di primarie aziende multinazionali nei settori industriali e nei media televisivi.
Si occupa degli affari legali di varie aziende, artisti e professionisti nel campo dei media e della comunicazione. Dal 1994 al 2006 ha rivestito la carica di segretario generale della FAPAV (Federazione contro la pirateria audiovisiva). E’ stato inoltre membro de Comitato consultivo permanente per il diritto d’autore presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e attualmente fa parte del Consiglio di Amministrazione della Camera di Commercio Americana in Italia. E’ socio fondatore dell’AGICA (Associazione Giuristi Cinema e Audiovisivo) e membro del Comitato esecutivo della LES (Licensing Executives Society).

Oliviero Ponte di Pino
Diplomato alla Civica Scuola di arte drammatica di Milano (1977) come operatore teatrale, ha lavorato per oltre trent’anni nell’editoria (Ubulibri, Rizzoli, Garzanti, di cui è stato direttore editoriale per oltre dieci anni, pubblicando numerosi importanti autori italiani e stranieri).
Ha fondato nel 2001 il sito ateatro.it , è Presidente dell’Associazione Culturale Ateatro e organizza le Buone Pratiche del Teatro (con Mimma Gallina).
Collabora con Radio3, per la quale conduce il programma Piazza Verdi. È Docente a Brera e in vari master di editoria, scrittura creativa, giornalismo culturale e management di eventi culturali.
Tra le sue pubblicazioni: ha pubblicato per Franco Angeli Le Buone Pratiche del Teatro (2014), Oltre Il Decreto (2016), Reinventare i luoghi della cultura contemporanea (2017), Dioniso e la Nuvola (2017), Teatro e cinema: un amore non (sempre) corrisposto (2017), Attore, ma di lavoro cosa fai? (2018).

Mimma Gallina (all’anagrafe Nazarena Maria Gallina)
Laureata in Lettere all’Università di Torino con Gianrenzo Morteo(1987) e diplomata alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano (1973), l’attuale Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, E’ stata direttore artistico e organizzativo del Teatro Stabile del Friuli – Venezia Giulia di Trieste, consulente del Teatro Metastasio di Prato e del Teatro Stabile della Sardegna di Cagliari. È Vice Presidente dell’Associazione Culturale Ateatro, per cui ha coordinato l’indagine “L’impatto del Decreto 1 luglio 2014 sull’area della stabilità” (gennaio/giugno 2016). E’docente di organizzazione teatrale alla Scuola Paolo Grassi e ha insegnato fra l’altro alle Università di Roma La Sapienza, Venezia Ca’Foscari, Progeas dell’Università di Firenze/sede di Prato, al Master in Teatro Sociale e di Comunità dell’Università di Torino.

 

L’evento ha valore formativo per gli operatori culturali e dello spettacolo dal vivo e per gli avvocati. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione via email previa richiesta scritta.

Per facilitare l’accesso alla giornata è gradita la prenotazione via email scrivendo a: segreteria@ateatro.org.

 

 

Si ringraziano Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e il Comune di Milano

Con il contributo di

Share



Tag: formazione (18), siae (2)