Laboramuseo, un museo vivo per il Teatro Stabile di Catania

BP2020 Il gioco del Riequilibrio

Pubblicato il 09/04/2020 / di / ateatro n. #BP2020 , 172 , FUS / 0 commenti /
Share

Laura Sicignano

Progetto di creazione di un magazzino/laboratorio/scuola/spazio museale/archivio dedicato a scene, costumi, bozzetti e documenti del Teatro Stabile di Catania.

Bisogni
Il TSC dispone di un ricco patrimonio di scene, costumi, bozzetti, foto e materiali storici che non hanno ad oggi una collocazione adeguata, non sono visibili al pubblico e rischiano di essere dispersi o distrutti. Ad oggi il TSC per la realizzazione delle scene deve chiedere spazi provvisori in prestito o commissionare i lavori a laboratori esterni (spesso fuori Sicilia), con conseguente aumento dei costi di produzione, scadente controllo del lavoro, impossibile valorizzazione delle risorse umane interne al teatro, che pur avendo ottime competenze, non possono metterle a disposizione dell’Ente, proprio per carenza di un appropriato luogo di lavoro. Il personale tecnico del TSC è per lo più composto da maestranze over 45; alcuni sono in procinto di ritirarsi in pensione. Questo personale, nel giro di pochi anni, dovrà essere sostituito da giovani formati. Le capacità professionali dei tecnici teatrali si apprendono per lo più “sul campo” e molto difficilmente si potranno reperire sul territorio nuovi tecnici formati da inserire nell’organico. I tecnici del TSC, senza un’adeguata opportunità di passaggio di saperi, rischiano di rappresentare l’ultima generazione di maestranze in questo territorio. Non esistono in Sicilia, né nel Sud Italia in generale, scuole di formazione alle professioni tecniche del teatro. La dispersione scolastica, la mancanza di lavoro per i giovani, l’emigrazione giovanile sono problematiche fortemente presenti nel Mezzogiorno e in particolare modo in Sicilia.
A fronte di questi bisogni, il TSC propone il progetto LABORAMUSEO, ovvero la creazione di un magazzino/laboratorio/scuola/spazio museale/ archivio dedicato a scene, costumi, bozzetti e documenti del Teatro Stabile di Catania.

Progetto
Il TSC intende reperire nel territorio del Comune di Catania uno spazio di circa 1500 mq. Questo spazio verrà suddiviso a cura del nostro personale tecnico in diverse aree:

Spazi aperti al pubblico
Una parte di LABORAMUSEO sarà visitabile da turisti, cittadini, scuole anche attraverso visite guidate a cura di volontari e personale formato del TSC (per esempio tecnici teatrali in pensione o in procinto di andarvi).
Vi sarà: Un archivio storico a conservazione di bozzetti di scena, fotografie, documenti teatrali di oltre sessant’anni di storia del TSC. Un allestimento di costumi teatrali d’epoca particolarmente significativi e pregiati. Mostre temporanee dedicate ad artisti illustri del TSC, curate dal teatro stesso.

Spazi per il lavoro e la formazione
La costruzione delle scene teatrali verrà realizzata all’interno di questo spazio. Le scene potranno essere sia quelle utilizzate nelle produzioni del TSC, sia commissionate da altri enti di produzione. In questi luoghi si potranno attivare corsi di formazione per giovani apprendisti a cura del personale del TSC, che avrà quindi l’occasione di insegnare il proprio mestiere a giovani immediatamente attivi sul campo.

Spazi di stivaggio
Qui verranno stivati i materiali scenografici di spettacoli in repertorio
ancora utilizzabili o riutilizzabili.

Risposte
LABORAMUSEO può quindi fornire risposte concrete a bisogni del territorio. Il TSC potrà salvaguardare il proprio archivio storico, riutilizzare riciclandoli i vecchi materiali scenografici, costruire nuove scenografie, risparmiando e mettendo a frutto le competenze del personale, che diventerà anche docente di nuovo personale tecnico da immettere proficuamente sul mercato del lavoro. Questi giovani potranno in parte essere anche impiegati nel lavoro del TSC. L’archivio del TSC potrà essere consultato dal pubblico e iniziative culturali potranno essere messe a disposizione di scuole, territorio e turisti, a memoria vivente del teatro catanese.

Laura Sicignano
Teatro Stabile di Catania
www.teatrostabilecatania.it

Share



Tag: archivi teatrali (35), Il gioco del riequilibrio (8), SicignanoLaura (2), squilibrio territoriale (49)