Transfert per Kamera – teatro cinema televisione a Santarcangelo 50

L'incontro del 19 luglio 2020 alle ore 15.00

Pubblicato il 10/07/2020 / di / ateatro n. 173 / 0 commenti /
Share

Intervengono

i curatori
Matteo Marelli e Luca Mosso – Filmmaker festival

con
Cristina Piccino – Il Manifesto
Roberto Turigliatto e Fulvio Baglivi – Fuori orario. Cose (mai) viste
Simone Bruscia – Riccione Teatro / Riccione TTV Festival

le registe e i registi
Chiara Caterina, Maria Giovanna Cicciari, Riccardo Giacconi, Enrico Maisto, Leandro Picarella

Enrico Casagrande e Daniela Nicolò – Motus, Direzione Artistica Santarcangelo Festival
Luigi De Angelis – Fanny & Alexander
Nadia Ranocchi e David Zamagni – ZAPRUDER

Oliviero Ponte di Pino – ateatro

Incontro realizzato in collaborazione con Filmmaker festival, Rai 3 / Fuori orario, Associazione Culturale Ateatro

Transfert significa portare al di là, da un luogo all’altro, e Filmmaker, che per Santarcangelo cura un progetto di reciproci attraversamenti tra teatro e cinema, chiama alcuni artisti, studiosi, critici a ragionare insieme sui risultati ma soprattutto sul senso dell’esperienza. Per chi, come Filmmaker è abituato a lavorare sui confini senza curarsi troppo degli statuti disciplinari, l’obiettivo è di suggerire un viaggio, innescando una ricerca dall’esito incerto e quindi meritevole di essere perseguito. Basterebbe individuare “la possibilità di un’isola” dove i mondi che sono entrati in festivaliera collisione (teatro, cinema, tv) trovino una chimica capace di mutare almeno per un momento il nostro modo di pensare, di vedere, di vivere le cose.
ingresso gratuito
Indirizzo

Il Cortile di Camilla
via Federico Montevecchi, 7

Info
per accedere all’incontro è necessario ritirare il biglietto sullo spazio spettacolo a partire da 1 ora prima dell’inizio
è caldamente consigliato presentarsi sullo spazio spettacolo almeno 30 minuti prima dell’inizio (la venue apre 1 ora prima)
i biglietti gratuiti sono validi fino a 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, dopodiché vengono riassegnati
https://www.santarcangelofestival.com/show/a-cura-di-matteo-marelli-e-luca-mosso-filmmaker-festival/

Da leggere!


Teatro e cinema: un amore non (sempre) corrisposto
La storia, le testimonianze degli artisti, le Buone Pratiche
a cura di Oliviero Ponte di Pino

Quello tra teatro e cinema è un amore che dura da oltre un secolo, una danza fatta di allontanamenti e avvicinamenti, prestiti e furti, innamoramenti e abbandoni. Le due arti, senza mai rinunciare alla loro identità, anzi cercando costantemente di trovare la loro natura più autentica, hanno tratto da questo confronto indicazioni preziose ma anche ispirazione, energia, talenti artistici e tecniche.
Per capire la fecondità di questo rapporto, che investe aspetti sia estetici e sia produttivi, è utile concentrarsi sui registi e sugli attori “anfibi”, cioè quelli che riescono a eccellere sia sulla scena sia sullo schermo, secondo la definizione di Angelo Curti. Senza rinunciare alla loro identità, questi artisti sanno utilizzare al meglio i due linguaggi e le due diverse modalità produttive.
Teatro e cinema: un amore non (sempre) corrisposto esplora questa complessa e affascinante vicenda, a cominciare da una panoramica storica e da una variegata esemplificazione del concetto di anfibio. Segue il contributo di numerosi artisti che hanno operato con modalità diverse personali sul confine tra i due territori, con le interviste e la testimonianza delle Buone Pratiche del Teatro.

Share



Tag: cinema e teatro (34), Santarcangelofestivaldi (26)