#BP2021 OvestLab e Periferico: una fabbrica civica e il suo festival (Amigdala, Modena)

Oltre la città | Cultura Territori Comunità

Pubblicato il 19/03/2021 / di and / ateatro n. #BP2021 , 175 , Le Buone Pratiche della Ripartenza / 0 commenti /

Il link: La giornata del 22 marzo 2021 con con tutte le Buone Pratiche.

Dopo dieci anni in cui ha sperimentato altrettante edizioni in forma nomade, dal 2016 il festival Periferico risiede al Villaggio Artigiano di Modena Ovest, uno dei quartieri ai margini della città.
Fondato nel dopoguerra, è oggi una delle zone meno abitate di Modena e con un’alta percentuale di locali dismessi, tra case, negozi e capannoni industriali.
In questo contesto, il Collettivo Amigdala ha dato vita a OvestLab, sede di lavoro e fabbrica civica del quartiere, dal quale scaturiscono processi di ingaggio e attivazione delle comunità residenti nel Villaggio e nei dintorni.
Dalle scuole elementari ai proprietari privati, dai cittadini anziani ai giovani imprenditori fino ai commercianti e ai normali cittadini, ad oggi Collettivo Amigdala ha avviato più percorsi culturali di attivazione civica, condividendo con gli artisti del festival la medesima richiesta di osservare il territorio e incontrare le comunità.
Tra le buone pratiche promosse da Amigdala tramite OvestLab e Periferico, vi sono i progetti di rigenerazione urbana del quartiere, basati sul coinvolgimento delle comunità nelle fasi di co-progettazione e realizzazione condivisa dei vari step processuali, con l’intenzione di aprire nuovi spazi aperti a disposizione della collettività.

Tra i più recenti spicca il caso di Modena Ovest Pavillion, realizzato in condivisione con l’associazione CivicWise Italia e all’interno del quale sono stati realizzati progetti a cura di Isabella Bordoni, artista e curatrice.

Collettivo Amigdala: Amigdala è un’associazione di promozione sociale e un collettivo artistico con sede a Modena. Opera nell’ambito delle arti contemporanee e performative, con un forte interesse per la rigenerazione urbana e l’innovazione civica.
Il collettivo realizza produzioni artistiche multidisciplinari, con una precisa vocazione per metodologie di creazione site-specific e community-specific. http://collettivoamigdala.com/introduzione/

Periferico Festival: Periferico festival, rassegna performativa in cui trovano spazio pratiche artistiche site-specific, da quattordici anni promuove l’indagine di luoghi non teatrali, scelti per il loro interesse architettonico o per la loro importanza per la storia della città, da abitare con interventi artistici che valorizzano lo spazio e il suo significato. La modalità di lavoro di Periferico consente lo sviluppo di molteplici relazioni trasversali che l’associazione Amigdala costruisce di volta in volta con enti privati e enti pubblici. http://collettivoamigdala.com/periferico-festival/