La scuola di drammaturgia e regia in teatro sociale e di comunità del SCT Center 2022-23

Open Day il 14 luglio 2022 alle ore 18.00 (in streaming)

Pubblicato il 08/07/2022 / di / ateatro n. 184

Ti interessano le performance site-specific?
Vuoi allestire spettacoli ed eventi di qualità professionale ad alto impatto sociale?
Hai bisogno di competenze specifiche di drammaturgia e regia per lavorare con non professionisti e gruppi?

La scuola di Drammaturgia e Regia in Teatro Sociale e di Comunità è un percorso di formazione artistica che insegna la capacità di portare in scena gruppi di non professionisti negli spazi teatrali, negli spazi della città e in quelli delle comunità. Nella proposta, diretta da Alessandra Rossi Ghiglione con la partecipazione di Oliviero Ponte di Pino (Ateatro), Fabrizio Fiaschini (Università di Pavia) e diversi registi e artisti del teatro italiano, potrai imparare come lavorare con i gruppi per creare con loro spettacoli su questioni sensibili e contemporanee e allestirli con le competenze necessarie legate agli aspetti scenici, visivi e drammaturgici.

IL LINK
Per partecipare all’Open Day del 14 luglio 2022 alle ore 18.00

DESTINATARI
La formazione si rivolge a operatori culturali nell’ambito delle performing arts (attori, danzatori, performer, drammaturghi, operatori culturali, operatori di teatro sociale, etc.) con competenze artistiche nell’area del lavoro con i gruppi attraverso i linguaggi del teatro, della danza e dell’arte partecipata.

COMPETENZE ATTESE
Al termine della formazione, i partecipanti avranno acquisito le seguenti competenze:
• Saper sviluppare la proposta artistica a partire dalle caratteristiche sociali dei partecipanti (desideri, bisogni)
• Saper ingaggiare i partecipanti in processi di co-creazione
• Sapere fare una ricerca drammaturgica su fonti orali (interviste) e scritte (testi letterari e non letterari)
• Saper utilizzare le categorie drammaturgiche fondamentali (personaggio, conflitto, situazione, etc.)
• Saper sollecitare la creazione di testi e narrazione nei gruppi e nelle comunità
• Saper organizzare gli elementi narrativi con gli elementi visivi in una scrittura scenica
• Saper scegliere e utilizzare lo spazio per la messa in scena
• Saper scegliere e utilizzare elementi scenici appropriati
• Saper pianificare una produzione in rapporto alle risorse specifiche (economiche, sociali, relazionali) in campo
• Conoscere esempi di regia di riferimento per il lavoro in contesti culturali, sociali, educativi
• Conoscere esempi di spettacoli e format performativi di valenza educativa
• Conoscere esempi di spettacoli e format performativi multiculturali
• Comprendere le dinamiche specifiche necessarie al lavoro artistico in ambito educativo e multiculturale

ARTICOLAZIONE DELLA PROPOSTA FORMATIVA
1. Percorso didattico continuo sullo sviluppo di metodologie e competenze legate alla drammaturgia (grammatica drammaturgica di base, ricerca delle fonti, elaborazione fonti, scrittura testo, adattamento di un testo, scrittura scenica) e alla regia (allestimento, spazio, luci, scene, interpretazione).
2. Approfondimenti teorici sulla storia della regia e su alcune best practice di regia classica che propongono forme della performance di riferimento per lavorare nel TSC.
3. Incontri e confronti con registi contemporanei nazionali e internazionali del Teatro Sociale e di Comunità.

FACULTY
Il percorso prevede gli interventi formativi di:
Alessandra Rossi Ghiglione (SCT Centre), Beppe Rosso (ACTI Teatri Indipendenti), Alessandro Pontremoli (Università di Torino), Oliviero Ponte di Pino (Ateatro), Fabrizio Fiaschini (Università di Pavia), docenti dell’Università Cattolica di Milano, dell’Università degli Studi di Torino, de l’Université Côte d’Azur di Nizza e artisti della rete europea di TSC costruita attorno a progetti Creative Europe sviluppati da SCT Centre.

PARTNERSHIP
Il corso è parte della Scuola Nazionale di Teatro Sociale e di Comunità realizzata da SCT Centre, Centro di Cultura e Iniziativa Teatrale Mario Apollonio dell’Università Cattolica di Milano, Università degli Studi di Pavia, in collaborazione con Ateatro e Fertili Terreni Teatro.

 

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 5 OTTOBRE 2022.
Per info e iscrizioni: formazione@socialcommunitytheatre.com

ATTESTATO
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza dal COREP-Consorzio per la Ricerca e l’Educazione Permanente.

La formazione si svolgerà presso
Spazio BAC, in Via Cottolengo 24 bis Torino




Tag: formazione (33), SCT Center (4), teatro sociale e di comunità (94)