Scadenza avviso prorogata al 4 maggio! | La direzione tecnica e di produzione nello spettacolo dal vivo: opportunità formative

Suggerimenti, indicazioni, chiarimenti per chi vuole rispondere all'Avviso di ateatro (scadenza 30 aprile 2022)

Pubblicato il 13/04/2022 / di / ateatro n. 182

Secondo quanto indicato nell’Avviso per l’assegnazione di un sostegno a un percorso di perfezionamento professionale orientato alla direzione tecnica e di produzione, la selezione, oltre che su formazione e motivazioni, si basa su un progetto individuale di approfondimento formativo

orientato alla gestione organizzativa e tecnica di festival e di produzione in teatro, da realizzare nel corso del 2022-23 in Italia e/o all’estero.
Il progetto dovrà essere finalizzato a perfezionare e integrare la formazione (per esempio un candidato con formazione organizzativa potrà orientarsi sulle diverse branchie tecniche e viceversa un candidato con formazione tecnica sull’organizzazione e l’amministrazione) e potrà prevedere la frequenza di corsi dedicati ad ambiti tecnici e/o organizzativi coerenti con il profilo professionale attinente la direzione tecnica e di produzione nello spettacolo dal vivo, e/o assistenza a prove/allestimenti, e/o visite a teatri, laboratori, interviste con scenografi, costruttori, produttori o altro, a discrezione del candidato.

Come è possibile costruire questo percorso formativo?

I periodi di impegno professionale, per un minimo di 80 giorni (in ordine temporale: Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia, Asti Teatro, Mittelfest e Teatro Stabile di Torino), sono concentrati fra fine maggio e ottobre, mentre il periodo in cui articolare il progetto formativo può riguardare l’autunno 2022 e tutto il 2023.
In questo periodo sarà possibile inserire uno o più corsi brevi (compatibili con altri impegni lavorativi o di studio) o anche più lunghi o strutturati, individuandoli tanto nel quadro dell’offerta italiana che internazionale. Ma anche riflettere su altre possibili forme di studio e auto-formazione: partecipare a prove, visitare laboratori, intervistare professionisti – come dice l’avviso – ma anche altro: tutto quello che si ritiene possa essere utile e costituire un momento formativo.
Nel quadro dell’offerta italiana di corsi per lo spettacolo dal vivo, non ci sono proposte chiaramente orientate alla professionalità di cui stiamo parlando – come si è detto – ma tanto le proposte relative a professioni o ambiti specifici, che quelle più generiche, sono numerose e includono corsi brevi, teorici o pratici, o più strutturati, e anche master.
Si va dai corsi per figure che lavorano in palcoscenico e percorsi perlopiù professionalizzanti, ma anche a corsi brevi teorici – dalle 20 alle 600 ore – proposti da numerose fondazioni lirico-sinfoniche (si pensi all’offerta molto articolata dell’Accademia della Scala) e da diversi enti formativi, spesso grazie ai Fondi Sociali Europei. E ci sono naturalmente i master come quello Università di Bologna e della Cattolica di Milano e il corso per organizzatori della Civica Scuola Paolo Grassi di Milano (che contribuiscono a diffondere questo avviso).

Dal punto di vista economico, si va dai corsi gratuiti a quelli da 7.500 euro.

On Off , produzione Teatro Testoni La Baracca

Abbiamo individuato diversi corsi in tutta l’Emilia-Romagna (Bologna, Reggio Emilia, Modena Ferrara), a Milano, a Torino e Novara, a Verona, ma anche a Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria, in Umbria, e di certo non li abbiamo trovati tutti.
E molto numerosi (e spesso molto meglio strutturati) sono i corsi proposti a livello europeo.
A ciascun candidato il compito di cercare queste offerte, con l’obiettiivo di colmare le lacune della propria formazione e costruire un proprio percorso.
Una prima occasione formativa per i candidati – ma aperta a tutti – sarà l’incontro collettivo di formazione previsto a Milano nel pomeriggio del 9 maggio 2022 (in presenza o da remoto), che precederà il colloquio individuale per la selezione.

Avvertenza per i candidati

E’ possibile inserire nel progetto formativo corsi non ancora annunciati per l’edizione 2022-2023, se organizzati con regolarità (e fatta salva la possibilità di sostituirli con ipotesi equivalenti.

Avviso_Borsa di studio per ricordare Graziano Pugnetti




Tag: PugnettiGraziano (10)