Il teatro e i concerti? Non sono contagiosi

Pubblicato su “The Lancet” lo studio SPRING sui partecipanti a un evento live a Parigi

Pubblicato il 27/11/2021 / di / ateatro n. 180

Concerti e spettacoli teatrali non aumentano in maniera significativa la diffusione del virus Covid-19: questa la conclusione lo studio STAR pubblicato sulla rivista “The Lancet” il 26 novembre 2021.

La Accor Hotel Arena di Parigi

Il 29 maggio 2021 alla Accor Arena di Parigi si è tenuto un concerto live sperimentale al quale hanno partecipato 3917 persone, sottoposte a test sette giorni dopo. Gli studiosi hanno testato in parallelo 1947 persone che non avevano assistito al concerto. I tassi di positività tra i due gruppi sono molto simili: in sintesi, musica e teatro dal vivo non sono particolarmente contagiosi.
Con alcune avvertenze. La percentuale di vaccinati non era altissima: meno del 10% con due dosi, più del 50% con la prima dose. Vanno però considerati altri elementi cruciali: l’uso delle mascherine (il 91,4% dei partecipanti la indossava correttamente), un certo distanziamento fisico e un efficace sistema di ventilazione (quello della Accor Arena sarebbe stato sufficiente per 20.000 persone).
Al momento dello studio, non erano ancora diffuse le nuove varianti: lo studio STAR offre tuttavia una serie di indicazioni chiare, che andranno ovviamente verificate seguendo l’evolzuione della pandemia.